,,
Virgilio Sport SPORT

Lutto nel volley: la pallavolo piange l'ex Tommaso Sintini

Il fratello maggiore di Giacomo Sintini, Tommaso, oggi era un noto veterinario: un infarto gli è stato fatale. Aveva solo 44 anni

E’ una perdita che segna la sua comunità e il mondo così caldo e accogliente del volley: Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario della Clinica San Gaetanino di Ravenna, è mancato a soli 44 anni a causa di un infarto. Una perdita atroce, che tocca il mondo della pallavolo.

Fratello maggiore di Giacomo “Jack” e di Mattia, aveva nutrito la medesima passione per la pallavolo e dopo la trafila nel settore giovanile del Ravenna, aveva poi iniziato il suo percorso nei grandi in B1 a Lugo (dal 1997 al 2003), poi al Porto Ravenna in B1 e quindi in 4 anni alla Zinella Bologna sempre fra i cadetti, prima di chiudere a San Lazzaro di Savena in B2, scegliendo di dedicarsi con la stessa attenzione allo studio e al suo lavoro di veterinario. Svolgeva la propria attività, infatti, con la moglie Ambra presso la clinica San Gaetanino di Ravenna.

Il Porto Robur Costa saluta Tommaso Sintini: il comunicato

Sono numerosi i messaggi sui social lasciati da amici, conoscenti e persone che erano entrate in contatto con lui per via del suo lavoro. Non mancano i messaggi delle società in cui ha militato, che hanno tenuto a sottolineare il valore dell’uomo e del professionista. Anche il Porto Robur Costa ha espresso il proprio dolore con un comunicato pubblicato sul proprio sito, listato a lutto:

“Il Porto Robur Costa 2030 piange la scomparsa di Tommaso Sintini, avvenuta nella serata di ieri per un infarto. 44 anni (era nato nel 1976), fratello maggiore di Giacomo ‘Jack’, dopo tutta la trafila nel settore giovanile del Ravenna, aveva iniziato il suo percorso nei grandi con la Zinella Bologna in B1 ma poi si era dedicato con grande passione ed entusiasmo agli studi di veterinaria. Oggi gestiva, insieme alla moglie Ambra, la clinica San Gaetanino a Ravenna.

Nel settore giovanile ravennate Tommaso era stato tra i protagonisti del ciclo vincente dell’allora Porto Volley con la conquista del titolo italiano Under 18 e di due Junior League nelle squadre allenate da Marco Bonitta. Che così, senza trattenere la commozione, ricorda Tommaso. “Centrale d’attacco, di grande forza fisica, era un ragazzo educato, di carattere docile, sempre sereno, di una bontà fuori del comune. Ha fatto una discreta carriera sportiva ma la sua strada l’aveva già trovata nello studio e nella cura degli animali: su questo amore per loro ha costruito un percorso universitario e la sua attività professionale. Alla sua famiglia e al fratello ‘Jack’ mando un grandissimo abbraccio”.

La società, in tutte le sue espressioni, si unisce nelle condoglianze più sincere a tutta la famiglia di Tommaso”.

Un cordoglio, altrettanto sentito, quello espresso dalla Fulgur Pallavolo:

“Fulgur Pallavolo si unisce all’immenso dolore della famiglia Sintini per la prematura scomparsa a causa di un infarto ad appena 44 anni di Tommaso: stimato veterinario, ottimo pallavolista, ma soprattutto persona di grande umanità. Un abbraccio particolare ai fratelli Mattia e Jack e alla moglie Ambra”.

Tommaso Sintini, la passione per lo sport e per gli animali

Come riporta la sua biografia, pubblicata sul sito della clinica San Gaetanino, Tommaso aveva conseguito la laurea e dedicato con abnegazione alla cura degli animali. Infatti si era “Laureato in Medicina Veterinaria all’Università degli Studi di Bologna con una Tesi in Clinica Chirurgica. Ha svolto un internato di 2 anni presso la Sezione di Chirurgia della Facoltà di Medicina Veterinaria di Bologna (Tutor Prof. Capitani O.). Ha svolto un tirocinio Post Laurea presso la Clinica Veterinaria Privata del Dr. Semprini entrando poi a far parte dello Staff. Ha partecipato a Corsi e Convegni di Chirurgia Generale, Ortopedia e Traumatologia.

Dal 2008 è collaboratore interno del Dr. Montalto e della Dr.ssa Foschi nella Clinica Veterinaria San Gaetanino. I suoi interessi principali sono la Chirurgia, la Chirurgia Mininvasiva (Laparoscopia), la Diagnostica per Immagini, la Medicina d’Urgenza e l’Ortopedia con particolare riferimento alla Diagnosi e Terapia delle Malattie Articolari e alla Traumatologia”.

VIRGILIO SPORT | 18-11-2020 11:14

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...