Virgilio Sport

Murray fa chiarezza: "Wimbledon non sarà mai una semplice esibizione"

Dopo la scelta di ATP e WTA di non assegnare punti al torneo arriva la replica ad alcuni commenti da parte dell'ex numero uno inglese

Pubblicato:

Murray fa chiarezza: "Wimbledon non sarà mai una semplice esibizione" Fonte: Getty

Andy Murray non ci sta. Il tennista britannico ha voluto dire la sua sulla terza prova Slam dell’anno, Wimbledon. Come ormai noto dopo la decisione del torneo di escludere tennisti russi e bielorussi la prova non assegnerà punti.

Su Twitter, Murray che ha dovuto saltare il Roland Garros ha voluto chiarire come nonostante certe opinioni la rassegna sportiva non perderà il suo fascino.

“Seguo il golf da vicino e non ho idea di quanti punti in classifica ottiene il vincitore del Masters. Io e i miei amici amiamo il calcio e nessuno di noi sa o si preoccupa di quanti punti in classifica ottiene una squadra per aver vinto la Coppa del Mondo. Ma posso dirti esattamente chi ha vinto la Coppa del Mondo e il Masters. Immagino che la maggior parte delle persone che guardano Wimbledon non sappiano né si preoccupino di quanti punti in classifica ottiene un giocatore che vince una partita del terzo turno, ma vi garantisco che si ricorderanno chi vince”.

Lo sozzese ha vinto due volte lo Slam, la prima nel 2013 contro Novak Djokovic e nel 2016 imponendosi in finale sul canadese Milos Raonic.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...