,,
Virgilio Sport SPORT

Napoli, è già rivoluzione: Rino Gattuso esclude tre big

Il tecnico è pronto a sfidare il Parma rinunciando a Insigne, Mertens e Callejon.

Chiusa la burrascosa parentesi (soprattutto negli ultimi due mesi) con Carlo Ancelotti in panchina, il Napoli è pronto ad affidarsi a piene mani al nuovo tecnico, Gennaro Gattuso, che ha come obiettivo quello di cambiare il verso di una stagione finora storta, soprattutto in Serie A. Per farlo, il nuovo allenatore è disposto a rinunciare già dalla partita di sabato contro il Parma a tre titolarissimi della squadra partenopea, Insigne, Mertens e Callejon.

Secondo quanto riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', infatti, l'ex allenatore del Milan ha intenzione di dare le chiavi della cabina di regia ad Allan, affiancandogli a centrocampo Fabian Ruiz ed Elmas e avanzando Zielinski nel tridente d'attacco con Milik e Lozano, escludendo di fatto il capitano, il belga e l'ex Real Madrid.

Se le intenzioni fossero confermate, si tratterebbe di un forte messaggio nei confronti dello spogliatoio: tutti sono utili, nessuno è insostituibile per il tecnico calabrese, alle prese con l'ennesima sfida in salita della sua carriera da allenatore dopo quelle con Sion, Palermo, Ofi Creta, Pisa e Milan, tutti club alle prese, all'epoca in cui Gattuso sedeva sulla loro panchina, con difficoltà di varia natura.

Pur essendo dichiaratamente estimatore, se non proprio allievo di Ancelotti, Gattuso ha intenzione di cambiare, quindi, sia il metodo di lavoro sia le scelte tecniche, anche attraversi decisioni difficili da prendere.

Il 4-3-3 del tecnico calabrese serve, almeno nelle intenzioni, a ridare concretezza a una squadra che tante volte si è smarrita nella metà campo avversaria, perdendo in tante occasioni punti che sulla carta parevano più che conquistabili.

I match contro Parma e Sassuolo, il primo al San Paolo e il secondo in trasferta, saranno dunque importanti per capire se e come i giocatori si adatteranno al credo tattico di Gattuso, e la successiva pausa natalizia sarà utile a ricaricare le batterie di un gruppo arrivato emotivamente al collasso soprattutto in campionato, dove non vince ormai dal lontano 19 ottobre.

Al di là della situazione attuale della squadra, quella di Napoli sarà una sfida affascinante per Gattuso, che esordirà (al netto di ulteriori rivoluzioni da parte della dirigenza) anche da allenatore in Champions League, trofeo che ha conquistato due volte da calciatore con la maglia del Milan.

SPORTAL.IT | 12-12-2019 16:38

Napoli, è già rivoluzione: Rino Gattuso esclude tre big Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...