Virgilio Sport

Napoli ha il suo beniamino: dopo Lecce è un plebiscito

La sfida di Lecce vista dal popolo del web: qualche tiratina d'orecchie per Elmas e Ospina, ma sono tutti pazzi per il Rey Leon

22-09-2019 16:56

Napoli ha il suo beniamino: dopo Lecce è un plebiscito Fonte: Ansa

Nonostante le massicce rotazioni nell’undici titolare, il Napoli supera di slancio l’ostacolo Lecce e si lancia all’inseguimento del vertice. I tifosi napoletani sul web commentano con soddisfazione la partita del Via del Mare, esaltando nuovi idoli – Llorente su tutti, ormai non più beniamino soltanto delle tifose – e non mancando di bacchettare le (poche) note negative di giornata.

Llorente – Sul centravanti spagnolo sono tanti i tifosi che ora sottolineano: “Io l’avevo detto”. Un assist, tre gol, un rigore procurato! Ma non era vecchio?”, scrive Giacomo. Anche Giovanni ribadisce: “Dove sono quelli che dicevano che il Napoli aveva preso uno scarto della Juve? Fate mea culpa”.

Elmas – Dopo le buone impressioni legate alle prime prove, una gara al di sotto del consueto ottimo rendimento per il macedone. E il web impietosamente lo sottolinea: “Questo Elmas non è niente di che”, scrive Ciro. Gli fa eco Marcello: “Non ti vedono giocare e sei una pippa, giochi una buona gara e sei un campione: la verità è che su Elmas, come per tutti, bisognerebbe aspettare un po’ prima di emettere sentenze”.

Il rigore – Qualcuno solleva l’argomento rigore: “Dobbiamo essre sportivi, se avessero fatto ripetere un rigore calciato dalla Juventus avremmo sollevato un polverone incredibile”, rimarca Vincenzo. “Ma in questo caso sono state applicate dalle regole. Primo: Gabriel non aveva i piedi sulla linea di porta. Secondo: c’erano 20 persone in area al momento del tiro”, osserva Bruno.

Ospina – L’errore in occasione del rigore che riapre la partita apre invece le discussioni sul portiere colombiano: “Cos’ha combinato, da un giocatore della sua esperienza non ti aspetteresti un errore del genere”, si chiede incredulo Gennaro. “Meret tutta la vita”, sentenzia invece Gabriele.

Il turnover – Le ultime considerazioni sono proprio per le rotazioni di Ancelotti, che a Lecce ha cambiato otto undicesimi del Napoli titolare: “Ma allora non si vince giocando soltanto coi titolari”, scrive polemico Antonio. “Se ci fosse ancora Sarri sulla panchina del Napoli avrebbero giocato quelli di martedì sera e sarebbero scoppiati dopo un tempo, visto il caldo”, rimarca Pietro.

Tags:

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Bologna

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...