Virgilio Sport

Anticipi, Marelli infiamma il web: Un solo errore arbitrale

Per l'ex fischietto comasco La Penna e Doveri, che hanno diretto le sfide di Milano e Torino, sono stati (quasi) perfetti

Pubblicato:

Anticipi, Marelli infiamma il web: Un solo errore arbitrale Fonte: Ansa

Gli anticipi di campionato del sabato hanno scatenato accese polemiche sul web a causa di alcune decisioni arbitrali controverse. Soprattutto le sfide di Torino e Milano sono state segnate da discussioni e recriminazioni di varia natura, con i fischietti La Penna e Doveri nel mirino di tifosi e naviganti. Nel vespaio di lamentele, controcorrente la posizione di un ex arbitro: Marelli.

L’analisi di Juve-Verona – Nel suo seguitissimo blog su internet, l‘ex direttore di gara comasco ha analizzato con la consueta attenzione le sfide di Torino e Milano. Questo il responso sul match dello Stadium: “La Penna (quasi) perfetto”. Corrette per Marelli, infatti, le interpretazioni sul contatto Ronaldo-Faraoni in area scaligera (niente rigore), sul penalty concesso al Verona, su quello assegnato alla Juventus e anche su quello non dato ai gialloblu per presunto tocco di mano di Danilo.

Unica svista – Ecco l’unico erroruccio di giornata a giudizio di Marelli, relativo a  un contatto Di Carmine-Higuain che lo stesso ex fischietto giudica “fortuito. Meno fortuita l’azione del difensore Rramhani che non solo si appoggia con la mano destra sulla spalla di Higuain ma anche col braccio sinistro si aiuta strattonando il collo dell’avversario. È un’azione che La Penna ha visto e valutato, perciò rimane nella sua valutazione soggettiva. Ciò porta all’impossibilità per il VAR di intervenire (il protocollo non concede spazio di azione) ma l’irregolarità del difensore è piuttosto evidente”.

La sbavatura di Milan-Inter – Neppure un erroruccio, invece, per Doveri in Milan-Inter. Anzi no. In occasione della rete annullata al Milan (ma il gioco era già stato fermato) ecco l’interpretazione dell’ex arbitro: “C’è una sbavatura di Doveri nella circostanza. L’arbitro, infatti, non ha lasciato che l’azione si concludesse ma ha fischiato prima del tiro in porta da parte di Calhanoglu. Un rischio eccessivo: dalla sua posizione è impossibile che possa avere visto con certezza il tocco di mano”. Per poi aggiungere: “Per fortuna il tocco di mano c’è ed è stato corretto interrompere il gioco”.

Gli altri episodi – Giusto, invece, accordare il gol all’Inter nonostante la posizione di fuorigioco di Lautaro – “non partecipa al gioco, non tocca il pallone, non influisce sugli avversari, non trae vantaggio dalla posizione” – e non assegnare un rigore al Milan per presunto tocco di mano di Skriniar in area: “Ho onestamente qualche dubbio che Skriniar abbia toccato il pallone con la mano sinistra ma, in ogni caso, si tratterebbe di un tocco non punibile: braccio aderentissimo al corpo e, soprattutto, il pallone giunge in quella zona dopo un colpo di testa dello stesso difensore”.

Furia sul web – Molti tifosi non la pensano alla stessa maniera. I forum di discussione dei sostenitori del Milan e anche quelli delle rivali della Juventus sono pieni zeppi di post polemici contro i rispettivi fischietti. Forse, però, non avevano ancora dato un’occhiata al sito di Marelli.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...