Virgilio Sport

Nba: focolaio Covid nei Chicago Bulls, rinviate due partite

La franchigia dell'Illinois non giocherà stanotte contro i Detroit Pistons e giovedì contro i Toronto Raptors.

Pubblicato:

Nba: focolaio Covid nei Chicago Bulls, rinviate due partite Fonte: Getty Images

In NBA arrivano i primi rinvii di partite a causa del Covid-19. Nello specifico, si tratta dei due prossimi impegni dei Chicago Bulls, quello di questa notte contro i Detroit Pistons e quello di giovedì contro i Toronto Raptors: sono infatti emersi dieci casi di posività tra giocatori e componenti dello staff della franchigia dell’Illinois, diventata leggendaria negli anni novanta grazie ai sei anelli vinti con Michael Jordan, Scottie Pippen e coach Phil Jackson, e anche col contributo di molti altro, come Horace Grant, John Paxson, Toni Kukoc, Ron Harper, Steve Kerr e Dennis Rodman.

Per ora sono stati resi noti nove nomi su dieci: DeMar DeRozan, Zach LaVine, Coby White, Troy Brown, Matt Thomas, Javonte Green, Ayo Dosunmu, Alize Johnson e Derrick Jones Jr. I Bulls in questo momento hanno il secondo miglior record nella Eastern Conference, 17 vittorie e 10 sconfitte, il quinto dell’intera Lega, e il primo della Central Division. DeRozan e LaVine sono i due migliori marcatori di Chicago, rispettivamente con 26,4 e 26,0 punti a partita.

Tags:

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...