,,
Virgilio Sport SPORT

Pjanic gongola: "Siamo i più forti d'Italia"

Le parole del centrocampista bosniaco dopo la rocambolesca rimonta contro l'Inter.

In campo c’è rimasto fino all’ultimo minuto, perché Max Allegri ha scelto di non sostituirlo neppure dopo che Mire Pjanic ha rischiato di incappare nella seconda ammonizione che avrebbe potuto cambiare il verso della partita e di tutto il campionato della Juventus.

E allora, dopo l’impresa di San Siro, il centrocampista bosniaco, ai microfoni di 'Premium Sport', gongola per il carattere mostrato dalla squadra: “È stata una partita incredibile. Abbiamo gestito male il secondo tempo e non so perché, ma in generale abbiamo fatto una grande prova di carattere. Questi sono tre punti importantissimi per la lotta Scudetto, è una vittoria che ci dà grandi energie per le prossime tre gare: siamo la squadra più forte d‘Italia e se vogliamo lo Scudetto dobbiamo dimostrarlo”.

L’ex romanista ha poi commentato il rischio corso più volte di venire espulso: “L’Inter ha reclamato la mia seconda ammonizione? Il primo giallo è arrivato dopo il rosso a loro, poteva evitare di darmelo, poi sul secondo fallo non ho visto arrivare Rafinha, mi sono subito scusato e penso che Orsato abbia pensato alla prima ammonizione un po’ esagerata. Nel secondo tempo ero condizionato, dovevo un po’ evitare i contatti ed è stato un match più complicato per questo. Nel complesso credo però che abbia arbitrato bene”. 
 

SPORTAL.IT | 29-04-2018 00:05

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...