Virgilio Sport

Armani: "Tutti noi in debito con medici e infermieri"

Il proprietario dell'Olimpia Milano parla anche di basket: "Le serate al Forum mi mancano, ma torneranno presto".

11-04-2020 11:42

Armani: "Tutti noi in debito con medici e infermieri" Fonte: 123RF

Giorgio Armani, in prima linea nella battaglia contro il Coronavirus, ha rilasciato un’intervista a ‘Sportweek’ in qualità di proprietario dell’Olimpia Milano. E ha inquadrato la situazione legata all’emergenza sanitaria, senza però nascondere quanto gli stia pesando la prematura interruzione del campionato di basket.

“Sin da subito la situazione mi è apparsa molto preoccupante – ha sottolineato -, ma ho la consapevolezza che lo sforzo di tutti ci farà uscire da questa situazione complicatissima. Medici e infermieri stanno dando un contributo fondamentale alla causa, e rischiano ogni giorno la loro salute e la loro vita. Verso di loro tutti noi siamo in debito, dobbiamo rispettarli e sostenerli”.

Armani ha detto la sua anche sul rinvio delle Olimpiadi: “Decisione saggia, quando si dà la priorità alla salute sono sempre d’accordo”.

Quindi un messaggio ai tifosi dell’Olimpia Milano: “Le serate al Forum mi mancano, ma torneranno presto. Messina a livello sia di metodo che di cultura ha già dato un’impronta nuova. Con il tempo sarà sempre più evidente anche nei risultati”.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...