Virgilio Sport

Basket, Aradori: “Nel derby vanno evitate le brutte figure"

"I tifosi Effe ti riconoscono l’impegno anche se perdi e hai dato il massimo”

Pubblicato:

Basket, Aradori: “Nel derby vanno evitate le brutte figure" Fonte: Getty images

Non è certo la squadra favorita la Effe nel derby contro la Virtus. Ma si sa, i derby in qualsiasi sport fanno storia a sè e allora anche domenica, è possibile che il match possa riservare qualche sorpresa.

Intervistato da Il Resto del Carlino Bo, Pietro Aradori è pronto per un derby da protagonista, da giocare con lo spirito Fortitudo.

“Domenica noi non partiamo favoriti, ma cercheremo di fare del nostro meglio nella speranza che succeda qualcosa di imprevisto e, quindi, la gara la si possa giocare fino alla fine. Sappiamo che è un appuntamento importante dove le brutte figure vanno evitate. I nostri tifosi ti riconosco comunque l’impegno anche se perdi e comunque hai dato il massimo, quello che non può fare è mollare anche se le cose si mettono male e non c’è alternativa alla sconfitta”.

A volte però i tifosi preferirebbero cose che poi in campo si vedono in maniera diametralemnte opposta. “Non sono pochi, parlo dei nostri tifosi, che preferirebbero perdere tutte le altre 28 gare, ma vincere i due derby. E’ chiaro che per noi giocatori è molto diverso: con solo due vittorie in un stagione si retrocede per forza e poi l’anno dopo il derby non si gioca più, eppure anche per noi questa gara ha un fascino particolare, che altri derby non hanno. Ad esempio io in carriera ho giocato quello di Madrid e quello di Istanbul, ma qui il clima di attesa è unico. E’ difficile da spiegare, ma è una cosa bella: uno deve ritenersi fortunato se ha la possibilità di fare questa esperienza almeno una volta nella vita”.

 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...