,,
Virgilio Sport SPORT

Bologna-Ternana 4-5: goal e spettacolo, umbri avanti

La Ternana vince un match incredibile e accede ai sedicesimi di Coppa Italia: Bologna battuto 5-4 con Donnarumma e Peralta protagonisti.

La Ternana espugna a sorpresa il ‘Renato Dall’Ara’ di Bologna e si qualifica ai sedicesimi di finale di Coppa Italia. La squadra di Cristiano Lucarelli si aggiudica un match ‘pazzo’, ricco di goal e spettacolo, battendo a domicilio il i rossoblù di Sinisa Mihajlovic. La Ternana si impone con il risultato di 5-4 e accede al turno successivo, dove inconterà il Venezia. 

Il Bologna deve rinunciare a De Silvestri per un problema fisico in extremis: c’è Annan dal 1′, che a sinistra prende il posto degli assenti Dijks e Hickey, mentre dall’altra parte gioca Mbaye. In mediana Dominguez vince il ballottaggio con Svanberg. Esordio ufficiale per Marko Arnautovic, con Orsolini, Soriano e Vignato alle sue spalle. Dall’altra parte Lucarelli punta subito su Alfredo Donnarumma. In difesa c’è l’ex Sorensen, mentre nel 4-2-3-1 ci sono Falletti, Furlan e Peralta ad agire sulla trequarti.

Avvio shock per il Bologna, che nei primi 10 minuti va sotto nel punteggio e rischia di capitolare per la seconda volta. Al 6′, la Ternana sblocca il risultato con Davide Agazzi, all’esordio con la maglia degli umbri: l’ex Livorno ruba la palla a Schouten e riparte verso la porta avversaria, prima di scaricare un sinistro che termina alle spalle di Skorupski.

Poco più tardi, al 9′, ingenuità del classe 2002 Annan, che colpisce in Donnarumma. Sul dischetto si presenta proprio l’attaccante ex Brescia, che spiazza Skorupski ma colpisce il palo esterno. Penalty fallito, si resta sull’1-0.

Il numero 99 si fa perdonare al 20′: Furlan va via sulla sinistra e crossa al centro, dove trova proprio Donnarumma, che tutto solo batte con un colpo di testa perfetto Skorupski.

La risposta immediata del Bologna è affidata a Orsolini, il migliore dei suoi: azione personale del classe 1997, che salta Salzano e conclude da posizione defilata. Il tentativo si spegne sull’esterno della rete.

Il Bologna non ci sta e cerca la via del goal. Al 37′ verticalizzazione per Arnautovic, che arriva alla conclusione ma trova sulla sua strada Iannarilli, che devia in angolo. Sugli sviluppi del corner, tacco di Soumaoro per Dominguez, che incrocia col destro e batte il portiere avversario. La squadra di Mihajlovic riapre il risultato.

Ma la gioia del Bologna dura pochi secondi. Sul capovolgimento di fronte, Peralta si fa trovare tutto solo in area di rigore rossoblù e con il sinistro calcia dall’altezza del dischetto del rigore, battendo con il sinistro Skorupski. 3-1!

In avvio di ripresa, la Ternana dilaga: incursione in area di rigore di Falletti, che viene steso da Dominguez. Sul dischetto si presenta lo stesso numero 17, che con lo ‘scavetto’ beffa Skorupski. Ma la squadra di Lucarelli non si ferma: al 54′ Peralta riceve sulla trequarti, carica il destro e lascia partire una conclusione perfetta, che sbatte sulla faccia interna del palo e termina in rete. È il goal del 5-1!

Arrivano i primi fischi dagli spalti del ‘Dall’Ara’ e il Bologna tenta una timida reazione. Nelle azioni degli emiliani c’è (quasi) sempre lo zampino di Orsolini, che al 55′ va ancora una volta via sulla sinistra e serve a rimorchio Arnautovic, che con un tocco di prima firma la sua prima rete con il club rossoblù. Il goal rianima la squadra di Mihajlovic, che pochi secondi più tardi va ancora in rete: cross di Bonifazi e tocco di Soriano, che anticipa Sorensen e batte Iannarilli da pochi passi. 

Il Bologna continua a spingere. Il neo entrato Barrow ci prova al 68′ con un destro a giro, ma Iannarilli si fa trovare pronto e dice no. Il portiere della Ternana compie un grande intervento anche al 71′ sulla conclusione velenosissima di Orsolini. Ma l’estremo difensore non può nulla sul rigore di Orsolini al 76′: l’ex Ascoli spiazza l’avversario e ridà ancora una volta speranza alla squadra di Mihajlovic, sotto di un goal a un quarto d’ora dalla fine.

Le ultima chance per i felsinei sono affidate a Barrow. Il gambiano dribbla un avversario in area di rigore e calcia verso la porta: Iannarilli è battuto, ma è straordinario e decisivo l’intervento di Sorensen. Pochi secondi più tardi Barrow ci riprova con una conclusione violenta ma Iannarilli è attento e devia in angolo.

IL TABELLINO

BOLOGNA-TERNANA 4-5

MARCATORI: 6′ Agazzi (T), 20′ Donnarumma (T), 37′ Dominguez (B), 40′ Peralta (T), 50′ rig. Falletti (T), 54′ Peralta (T), 55′ Arnautovic (B), 76′ rig. Orsolini (B)

BOLOGNA (4-2-3-1):Skorupski; Mbaye (55′ Medel), Soumaoro, Bonifazi, Annan (55′ Barrow); Dominguez (79′ Svanberg), Schouten; Orsolini (85′ Skov Olsen), Soriano, Vignato; Arnautovic (85′ Van Hoojidonk). All. Mihajlovic.

TERNANA: (4-2-3-1): Iannirilli; Ghiringhelli (79′ Defendi), Boben, Sorensen, Salzano; Proietti (62′ Palumbo), Agazzi; Peralta (62′ Celli), Falletti (74′ Paghera), Furlan; Donnarumma (74′ Pettinari). All. Lucarelli.

Arbitro:  Luca Zufferli

Ammoniti:  Sorensen (T), Mbaye (B), Salzano (T), Celli (T), Iannarilli (T)

Espulsi:  nessuno

OMNISPORT | 16-08-2021 20:11

Bologna-Ternana 4-5: goal e spettacolo, umbri avanti Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...