Virgilio Sport

Bormio, Paris si scalda: sesto tempo nella seconda prova della libera

Il meranese prende confidenza con la pista del cuore in vista della discesa di martedì. Hintermann davanti a tutti, quinto Marsaglia.

Pubblicato:

Bormio, Paris si scalda: sesto tempo nella seconda prova della libera Fonte: Getty Images

Il conto alla rovescia verso l’attesissima discesa nella “sua” Stelvio sta per finire e Dominik Paris scalda i motori.

Lo sciatore meranese, già vincitore sei volte a Bormio, cinque delle quali in discesa, ha fatto registrare il sesto tempo nella seconda prova cronometrata della discesa che si svolgerà martedì 28 dicembre.

Netto, quindi, il miglioramento rispetto al 10° posto rimediato nella prova di Santo Stefano, anche perché lunedì Paris ha chiuso rialzandosi nella parte finale del tracciato e comunque fissando l’incoraggiante tempo di 1:56.87.

“Ho provato un po’ la parte alta, trovando qualche buca su cui non mi sono sentito benissimo. Nella parte bassa cambia la neve, diventando più aggressiva, ma in generale posso dire che si tratti di una pista bella e mossa. Penso di aver preso le misure: domani dovremo rischiare e mettere tutto in pista” ha dichiarato Paris al sito ufficiale della FISI.

Il miglior tempo è stato dello svizzero Niels Hintermann con 1:54:78 davanti a Marco Odermatt e a Daniel Hemetsberger, secondi a pari merito a 1”53.

Per quanto riguarda gli altri italiani, quinto Matteo Marsaglia, a oltre due secondi, dopo l’exploit del primo posto nella prova di domenica. Nono Mattia Casse (+2”63), lontano Innerhofer, solo 27° a oltre 7 secondi dopo essersi rialzato prima dell’arrivo

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...