Virgilio Sport

Caso Irving: i Nets prendono una decisione drastica

La franchigia newyorchese, di fronte alla volontà del playmaker di non vaccinarsi, ha preso una posizione netta e risoluta.

Pubblicato:

Caso Irving: i Nets prendono una decisione drastica Fonte: Getty Images

Niente di vie mezzo per Kyrie Irving. Il giocatore, sempre determinato a non vaccinarsi contro il Covid-19, ha “costretto” i Brooklyn Nets a prendere una decisione molto dura nei suoi confronti.

Non potendo infatti disputare le gare casalinghe a causa dei rigidi provvedimenti anti-contagio disposti dalle autorità sanitarie locali, la franchigia bianconera ha optato per escludere totalmente il numero 11 da allenamenti e partite finché la situazione non si sarà risolta completamente e l’ex Celtics sarà arruolabile al 100%.

Irving quindi non prenderà parte né alle sessioni coi compagni né alle gare in trasferta, cosa che invece, se i Nets avessero deciso di impiegarlo a mezzo servizio, avrebbe potuto fare.

“Kyrie ha fatto una scelta personale e la rispettiamo. Al momento però questa scelta gli impedisce di essere un membro della squadra a tempo pieno, e non permetteremo che un membro della squadra partecipi alle attività in modo part-time” si legge nel comunicato rilasciato da Brooklyn che quindi, a meno di repentini dietrofront, dovrà fare a meno di una delle proprie stelle a tempo indeterminato.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...