Virgilio Sport

Christian Eriksen, nuova gioia: via libera in arrivo per Qatar 2022

Secondo la stampa inglese la Fifa non impedirà al neo-centrocampista del Brentford di partecipare al prossimo Mondiale nonostante il defibrillatore sottocutaneo: sarà obbligatorio solo un screening cardiaco.

03-02-2022 17:08

A quasi otto mesi di distanza dal drammatico arresto cardiaco che tenne con il fiato sospeso tutto il mondo del calcio e non solo, Christian Eriksen è tornato ad essere un giocatore a tutti gli effetti grazie alla fiducia accordatagli dal Brentford, ma per l’ex centrocampista dell’Inter le buone notizie potrebbero non essere finite qui.

Christian Eriksen da un sogno all’altro: il Mondiale si avvicina

A breve infatti Eriksen potrebbe anche tornare ad indossare la maglia più amata, quella della nazionale danese, la stessa che Christian stava portando con orgoglio anche in quel pomeriggio del 13 giugno durante la partita contro la Finlandia valevole per Euro 2020.

Secondo quanto riportato da ‘The Times’, infatti, la Fifa darà il via libera a Christian Eriksen per disputare il prossimo Mondiale in Qatar con la Danimarca, nonostante la presenza di un defibrillatore sottocutaneo, che Eriksen si è visto impiantare lo scorso 12 giugno dopo l’arresto cardiaco, circostanza che ha imposto al giocatore di interrompere la propria avventura all’Inter a causa delle norme mediche vigenti nello sport italiano.

Qatar 2022, screening cardiaco obbligatorio per la Fifa

Secondo i media inglesi, la Fifa chiederà a tutti i giocatori selezionati per il Mondiale di sottoporsi a un’accurata valutazione medica, compreso uno screening cardiaco, per identificare la presenza di potenziali problemi di natura cardiovascolare.

Una volta ricevuta la conferma dell’effettuazione dei test, per la Fifa i giocatori saranno arruolati e la responsabilità finale, oltre alla scelta definitiva, sarà dei giocatori diretti interessati e delle Federazioni.

La Danimarca è pronta a riabbracciare Eriksen

Per Eriksen sta quindi per chiudersi il cerchio di una carriera pronta a ripartire a grandi livelli, mentre la Danimarca, tra le rivelazioni dell’ultimo Europeo essendosi spinta fino alle semifinali nonostante il dramma subito nel match d’esordio, è pronta a riabbracciare il proprio talento più cristallino in vista del Mondiale, al quale Eriksen potrà arrivare rodato da un semestre giocato con il Brentford nel campionato più competitivo e qualitativo d’Europa.

La Danimarca è stata la seconda nazionale europea a qualificarsi per Qatar 2022 dopo la Germania, avendo vinto a mani basse il proprio girone di qualificazione con 9 vittorie in 10 partite.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Inter
Milan - Atalanta

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...