,,
Virgilio Sport SPORT

Copa America, Argentina-Cile 1-1: stecca Seleccion, Messi non basta

Una splendida punizione della Pulce porta in vantaggio l'Argentina, che però nella ripresa si fa raggiungere dal Cile: a segno l'ex napoletano Vargas.

Niente seconda rivincita per la doppia finale persa nel 2015 e nel 2016, dopo quella (platonica) ottenuta nella finalina del 2019. L’Argentina continua a dover fare i conti con il tabù Cile, che all’Engenhão di Rio de Janeiro le impone il pareggio all’esordio nei gironi di Copa America.

Non basta Leo Messi, autore di un delicatissimo gol direttamente da calcio di punizione. Una prodezza su cui Claudio Bravo, che pure si spinge fino ai limiti delle proprie possibilità toccando il pallone, non può nulla. È una rete meritata, perché in precedenza l’Albiceleste ne ha create, di occasioni. E ne ha pure sprecate, con Lautaro Martinez ma soprattutto con Nico Gonzalez.

Nella ripresa i discorsi cambiano. L’Argentina arretra e il Cile inizia a crederci. E dopo 12 minuti trova il pareggio con il solito Edu Vargas, uomo dal rendimento spettacolare quando indossa la maglia della propria Nazionale: Emiliano Martinez devia contro la traversa un rigore sparato da Vidal (che si è pure procurato il penalty) e l’ex napoletano segna di testa.

Nella parte finale della gara Bravo salva su Messi, il già ammonito Vidal rischia di rimediare il secondo giallo ma viene graziato dall’arbitro Roldan e dal VAR, e pure negli ultimi minuti per la difesa cilena i brividi non mancano: a 10 dalla fine Gonzalez se ne divora un altro di testa.

Il risultato non cambia più nonostante gli estremi tentativi di Messi e compagni e nonostante i 7 minuti di recupero, poi diventati 8, concessi dal colombiano Roldan. Per l’Argentina è la prima mezza delusione. Per il Cile, privo dell’infortunato Alexis Sanchez, è un punto d’oro.

IL TABELLINO

Argentina-Cile 1-1

Marcatori: 33′ Messi (A), 57′ Vargas (C)

ARGENTINA (4-3-3): Martinez; Montiel (86′ Molina), Otamendi, Martinez Quarta, Tagliafico; De Paul, Paredes (68′ Palacios), Lo Celso (67′ Di Maria); Messi, Lautaro Martinez (81′ Aguero), Gonzalez (81′ Correa). Ct. Scaloni

CILE (4-3-3): Bravo; Isla, Medel (84′ Roco), Maripan, Mena; Aranguiz, Pulgar, Vidal (85′ Alarcon); E. Palacios (77′ Brereton), Vargas (77′ Pinares), Meneses (93′ Galdames). Ct. Lasarte

Arbitro: Roldan (Colombia)

Ammoniti: Isla, Martinez Quarta, Pulgar, Vidal, Lautaro Martinez

Note: al 57′ Emiliano Martinez ha respinto un rigore di Vidal

OMNISPORT | 15-06-2021 07:14

Copa America, Argentina-Cile 1-1: stecca Seleccion, Messi non basta Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...