Virgilio Sport

Cristiano Ronaldo non esordirà subito in Arabia Saudita

L'ex Manchester United deve scontare due turni di squalifica, intanto l'Al Nassr libererà uno 'slot' da straniero.

05-01-2023 19:14

Cristiano Ronaldo non esordirà subito in Arabia Saudita Fonte: Getty Images

Le condizioni meteo hanno spostato a domani la partita tra Al Nassr e Al Tai, valida per la Saudi Premier League e in programma a Riyahd: è stato difatti danneggiato l’impianto elettrico dello stadio Mrsool.

Cristiano Ronaldo dovrà comunque rimandare il suo debutto da stella del calcio arabo, perché deve scontare due turni di squalifica per aver rotto un telefonino a un tifoso in Inghilterra: oltre al recupero di domani, il portoghese non sarà della partita mercoledì contro l’Al Shabaab, che insegue la prima della classe a una lunghezza, ma con una gara di meno; nel frattempo l’al Nassr deve liberare per tesserare il suo colpo da 90 una delle 8 caselle riservate a calciatori stanieri e l’indiziato del ‘taglio’ pare sia l’uzbeko Jalaluddin Masharipov, ‘possessore’ della maglia numero 7.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...