Virgilio Sport

F1, Gp Olanda: Verstappen in pole a casa, la Ferrari arranca: Sainz 5°, Leclerc 9° e a muro

Rivivi la cronaca delle qualifiche del Gp d'Olanda: implacabile pole di Verstappen, Ferrari in difficoltà, 6° Sainz, solo 9° Leclerc a muro

Ultimo aggiornamento 26-08-2023 17:07

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio


Riassunto dell'evento

Circuito di Zandvoort, 26 agosto 2023 – Nemmeno la pioggia, la pista bagnata, due bandiere rosse hanno fermato Max Verstappen. L’olandese volante si è preso la pole position, l’ennesima della stagione da assoluto dominatore. Sarà lui dunque a partire ancora davanti a tutti anche nel Gran Premio d’Olanda che segna la ripresa del Mondiale di F1 2023 dopo la sosta estiva. Male le Ferrari, mai in palla: Carlos Sainz 6° e Charles Leclerc solo 9° dopo essere uscito di pista nel Q3. Entrambi i piloti aveva rischiato il taglio: il monegasco in Q1, lo spagnolo in Q2. Prima fila per la McLaren di Lando Norris che a lungo sperato nella pole, terzo Russell a lenire la delusione della Mercedes per l’esclusione di Hamilton  in Q2. In top five la Williams di Albon e l’Aston Martin di Alonso.

Gp Olanda: Verstappen pole al Max! Ferrari mai in palla

Q3 contraddistinta da due bandiere rosse, una in avvio per l’uscita a muro  Logan Sargeant con la Williams e poi di Charles Leclerc con la Ferrari. Poi la scena se l’è presa Max Verstappen: sua la pole position del Gran Premio d’Olanda in 1:10.567 con ben 537 milesimi su Lando Norris che un po’ nella pole ci aveva creduto fino al tempone di Max. Seconda fila per George Russell con la Mercedes e per il sorprendente Alexander Albon con l’altra Williams. Terza fila tutta spagnola per Fernando Alonso con la Aston Martin e Carlos Sainz con la Ferrari, quindi un sempre più bastonato Sergio Perez (Red Bull) e Oscar Piastri (McLaren).

Qualifiche Gp Olanda, i tempi della Q3

Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
1 33 M. Verstappen Red Bull 1’10″567
2 4 L. Norris McLaren +00″537 1’11″104
3 63 G. Russell Mercedes +00″727 1’11″294
4 23 A. Albon Williams +00″852 1’11″419
5 14 F. Alonso Aston Martin +00″939 1’11″506
6 55 C. Sainz Ferrari +01″187 1’11″754
7 11 S. Perez Red Bull +01″313 1’11″880
8 81 O. Piastri McLaren +01″371 1’11″938
9 16 C. Leclerc Ferrari +02″098 1’12″665
10 2 L Sargeant Williams +06″181 1’16″748

Qualifiche Gp Olanda: in Q1 Leclerc si salva per un pelo!

Alla fine di una Q1 piena di acqua e adrenalina, miglior tempo per la sempre meno sorprendente Williams di Albon davanti a Verstappen, Piastri, Norris, Sainz 5° con la Ferrari, Russell, Stroll, Gasly, Tsunoda e Alonso. Ha dovuto penare Leclerc con l’altra Ferrari che si è salvato all’ultimo tentativo sulla bandiera a scacchi del Q1 con il 14° tempo. Piloti esclusi dal Q2: Zhou, Ocon, Magnussen, Bottas e Lawson che sostituisce Ricciardo sulla AlphaTauri.

Gp Olanda: in Q2 Sainz imita Leclerc, passa al limite. Hamilton out

Così come era stato in Q1 per Leclerc, così in Q2 è Sainz a rischiare il taglio fino alla bandiera a scacchi. Proprio all’ultimo tentativo, come il monegasco poco prima, lo spagnolo trova il tempo per tirarsi dentro i migliori 10 col 9° tempo. Più tranquillo Leclerc che nel finale piazza un buon crono. A farne le spese invece Lewis Hamilton che finisce fuori dalla top ten con la Mercedes. A prenotare la pole Max Verstappen davanti a Piastri, Albon, Alonso, Leclerc 5°, Russell, Norris, Perez, Sainz e Sargeant alla sua prima qualificazione in Q3. Piloti esclusi: Stroll, Gasly, Hamilton, Tsunoda e Hulkenberg.

La griglia di partenza del Gran Premio d’Olanda

  • 1. Max Verstappen (Red Bull)
  • 2. Lando Norris (McLaren)
  • 3. George Russell (Mercedes)
  • 4. Alexander Albon (Williams)
  • 5. Fernando Alonso (Aston Martin)
  • 6. Carlos Sainz (Ferrari)
  • 7. Sergio Perez (Red Bull)
  • 8. Oscar Piastri (McLaren)
  • 9. Charles Leclerc (Ferrari)
  • 10. Logan Sargeant (Williams)
  • 11. Lance Stroll (Aston Martin)
  • 12. Pierre Gasly (Alpine)
  • 13. Lewis Hamilton (Mercedes)
  • 14. Yuki Tsunoda (AlphaTauri)
  • 15. Nico Hulkenberg (Haas)
  • 16. Guanyu Zhou (Alfa Romeo)
  • 17. Esteban Ocon (Alpine)
  • 18. Kevin Magnussen (Haas)
  • 19. Valtteri Bottas (Alfa Romeo)
  • 20. Liam Lawson (AlphaTauri)

Rivivi la cronaca delle qualifiche del Gran Premio d’Olanda

Il racconto della giornata

  1. Q3
    MAX IN POLE!

    Non poteva mancare la pole in casa ed è arrivata: pole position per Max Verstappen nel Gran Premio di Olanda! Secondo Lando Norris, terzo Russel davanti ad Albon, Perez e Sainz 6° con la Ferrari, Leclerc 9°

    Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
    1 33 M. Verstappen Red Bull 1’10″567
    2 4 L. Norris McLaren +00″537 1’11″104
    3 63 G. Russell Mercedes +00″727 1’11″294
    4 23 A. Albon Williams +00″852 1’11″419
    5 14 F. Alonso Aston Martin +00″939 1’11″506
    6 55 C. Sainz Ferrari +01″187 1’11″754
    7 11 S. Perez Red Bull +01″313 1’11″880
    8 81 O. Piastri McLaren +01″371 1’11″938
    9 16 C. Leclerc Ferrari +02″098 1’12″665
    10 2 L Sargeant Williams +06″181 1’16″748
    16:29
  2. Q3

    VERSTAPPEN PRIMO TEMPO!

    16:26
  3. Q3
    RIPRENDE LA Q3

    Si riprende quest’ultima parte di una complicata Q3

    16:25
  4. Q3

    Leclerc ha perso il posteriore in uscita di curva, in accelerazione e ha perso il controllo della sua nervosissima Ferrari. Ecco la situazione dei tempi

    Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
    1 4 L. Norris McLaren 1’12″049
    2 81 O. Piastri McLaren +00″199 1’12″248
    3 33 M. Verstappen Red Bull +00″340 1’12″389
    4 63 G. Russell Mercedes +00″529 1’12″578
    5 16 C. Leclerc Ferrari +00″616 1’12″665
    6 11 S. Perez Red Bull +01″346 1’13″395
    7 23 A. Albon Williams +03″694 1’15″743
    8 2 L Sargeant Williams +04″699 1’16″748
    9 14 F. Alonso Aston Martin +05″133 1’17″182
    10 55 C. Sainz Ferrari +05″192 1’17″241
    16:24
  5. Q3
    LECLERC FUORI PISTA!

    Leclerc finisce fuori pista, picchia leggermente a muro a parcheggia fuori la sua Ferrari. Nuova bandiera rossa!

    16:19
  6. Q3

    Norris piazza il miglior tempo davanti a Pistri, solo 3° Verstappen

    16:16
  7. Q3

    Sainz 3° dietro le due Williams

    16:16
  8. Q3
    RIPARTONO LE Q3

    Finalmente semaforo verde, riapre la pit lane, tutti in pista per la caccia alla pole position!

    16:13
  9. Q3

    La Q3 riprenderà alle 16.11, tutti sono pronti in pitlane per uscire, mancano poco più di 8 minuti e quasi nessuno Ferrari comprese ha il tempo

    16:11
  10. Q3

    Ancora bandiera rossa, stanno spostando la monoposto di Sargeant e ripristinando le barriere. Al momento dell’incidente alla Williams mancavano 8.13 alla fine del Q3 e solo 4 piloti avevano fatto il tempo tra cui proprio l’americano

    Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
    1 23 A. Albon Williams 1’15″743
    2 2 L Sargeant Williams +01″005 1’16″748
    3 55 C. Sainz Ferrari +01″498 1’17″241
    4 63 G. Russell Mercedes +02″502 1’18″245
    5 11 S. Perez Red Bull
    6 14 F. Alonso Aston Martin
    7 33 M. Verstappen Red Bull
    8 16 C. Leclerc Ferrari
    9 4 L. Norris McLaren
    10 81 O. Piastri McLaren
    16:04
  11. Q3

    Sargeant ha perso il controllo della sua Williams in frenata, forse pizzicando una parte di asfalto ancora bagnata con le gomme d’asciutto. Fortunatamente il pilota americano sta bene a differenza del povero Ricciardo che ieri si è fratturato il polso

    16:00
  12. Q3
    SARGEANT A MURO!

    La Williams di Logan Sargeant, peraltro al suo primo Q3 in carriera, finisce a muro dopo pochi secondi dall’inizio del Q3. Bandiera rossa! Qualifiche interrotte, il pilota sembra ok!

    15:55
  13. Q3
    CACCIA ALLA POLE!

    Inizia la Q3 che decreterà la pole position! Ecco i 10 piloti che se la giocano, finalmente con pista quasi asciutta e gomme slick!

    Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
    1 11 S. Perez Red Bull
    2 55 C. Sainz Ferrari
    3 14 F. Alonso Aston Martin
    4 33 M. Verstappen Red Bull
    5 16 C. Leclerc Ferrari
    6 63 G. Russell Mercedes
    7 4 L. Norris McLaren
    8 23 A. Albon Williams
    9 2 L Sargeant Williams
    10 81 O. Piastri McLaren
    15:51
  14. Q2
    TEMPI DEL Q2

    15:50
  15. Q2
    SAINZ PASSA, HAMILTON OUT!

    Colpo di reni di Carlos Sainz che come Leclerc in Q1 così in Q2 riesce a passare in Q3 con il 9° tempo fatto all’ultimo tentativo. Fuori dalla top ten finisce invece la Mercedes di Lewis Hamilton!

    15:44
  16. Q2
    LECLERC!

    Leclerc si tira dentro al Q3 col 3° tempo, basterà?

    15:42
  17. Q2

    Piastri si mette davanti a tutti, le Ferrari arrancano: ultimo tentativo per entrare in Q3

    15:41
  18. Q2

    Albon fa il miglior tempo! Alonso mette fuori Leclerc che scende all’11° posto

    15:39
  19. Q2
    SAINZ IN DIFFICOLTA'

    Altro tempo insufficiente per Carlos Sainz che resta impantanato al 15° posto, quindi fuori dal Q3. Leclerc al momento è 7°. Mancano 4 minuti

    15:37
  20. 15:37
  21. Q2

    Leclerc si tira al 6° posto

    Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
    1 33 M. Verstappen Red Bull 1’20″282
    2 4 L. Norris McLaren +00″347 1’20″629
    3 44 L. Hamilton Mercedes +00″451 1’20″733
    4 81 O. Piastri McLaren +00″517 1’20″799
    5 23 A. Albon Williams +00″694 1’20″976
    6 63 G. Russell Mercedes +00″771 1’21″053
    7 16 C. Leclerc Ferrari +01″087 1’21″369
    8 10 L. Stroll Aston Martin +01″211 1’21″493
    9 14 F. Alonso Aston Martin +01″350 1’21″632
    10 2 L Sargeant Williams +01″386 1’21″668
    11 11 S. Perez Red Bull +01″469 1’21″751
    12 22 Y. Tsunoda AlphaTauri +01″677 1’21″959
    13 27 N. Hulkenberg Haas +01″986 1’22″268
    14 10 P. Gasly Alpine +02″007 1’22″289
    15 55 C. Sainz Ferrari +02″157 1’22″439
    15:35
  22. Q2

    Continuano le difficoltà delle Ferrari anche sul bagnato: Leclerc è 7°, Sainz 15° al momento spagnolo è fuori

    Mancano 7 minuti

    15:34
  23. Q2

    Subito Max Verstappen davanti a tutti!

    15:31
  24. Q2
    INIZIO Q2!

    Nuovamente semaforo verde, monoposto in pista per il Q2: solo in 10 accederanno al Q3 per la caccia alla pole position!

    15:28
  25. Q1
    ALBON DAVANTI, FERRARI SALVA

    Alla fine di una Q1 piena di acqua e adrenalina, miglior tempo della Williams di Albon davanti a Verstappen, Piastri, Norris, Sainz 5°, Russell, Stroll, Gasly, Tsunoda e Alonso con Leclerc 14° che si è salvato all’ultimo tentativo sulla bandiera a scacchi del Q1. Piloti esclusi dal Q2: Zhou, Ocon, Magnussen, Bottas e Lawson che sostituisce Ricciardo sulla AlphaTauri.

    15:25
  26. Q1
    LECLERC SI SALVA!

    All’ultimo tentativo, all’ultimo secondo, Leclerc si salva con il 14° tempo ma quanta fatica!

    15:21
  27. Q1

    Sainz 5° tempo a un minuto dalla fine, Leclerc sarebbe out

    15:19
  28. Q1
    FERRARI A RISCHIO

    A due minuti dalla fine le due Ferrari sono a rischio passaggio in Q2

    15:19
  29. Q1

    A 4′ dalla fine Albon con la Williams sempre più sorprendente si mette davanti a Verstappen

    Pos. N. Pilota Team Distacco Tempo Giri
    1 23 A. Albon Williams 1’20″939
    2 33 M. Verstappen Red Bull +00″291 1’21″230
    3 81 O. Piastri McLaren +00″315 1’21″254
    4 63 G. Russell Mercedes +00″406 1’21″345
    5 4 L. Norris McLaren +00″495 1’21″434
    6 10 P. Gasly Alpine +00″796 1’21″735
    7 27 N. Hulkenberg Haas +00″952 1’21″891
    8 22 Y. Tsunoda AlphaTauri +01″077 1’22″016
    9 10 L. Stroll Aston Martin +01″094 1’22″033
    10 2 L Sargeant Williams +01″097 1’22″036
    11 14 F. Alonso Aston Martin +01″177 1’22″116
    12 24 G. Zhou Alfa Romeo +01″245 1’22″184
    13 20 K. Magnussen Haas +01″253 1’22″192
    14 16 C. Leclerc Ferrari +01″342 1’22″281
    15 11 S. Perez Red Bull +01″357 1’22″296
    16 11 V. Bottas Alfa Romeo +01″750 1’22″689
    17 55 C. Sainz Ferrari +01″764 1’22″703
    18 31 E. Ocon Alpine +01″839 1’22″778
    19 44 L. Hamilton Mercedes +02″135 1’23″074
    20 40 L. Lawson AlphaTauri +02″577 1’23″516
    15:16
  30. Q1

    Ancora Norris davanti che scalza Russell. Ferrari fa segnare il 4° tempo con Leclerc!

    15:14
  31. Q1

    Gloria effimera per le Ferrari, la pista migliora a vista d’occhio, le McLaren si rimettono davanti stavolta con Piastri ma sarà così fino alla fine del Q1

    15:12
  32. Q1
    FERRARI!

    Primo acuto rosso: miglior tempo di Leclerc davanti a Sainz!

    15:10
  33. Q1

    Le due McLaren davanti a metà Q1 con Norris davanti a Piastri, poi le due Williams. I big stanno ancora prendendo confidenza con la pista bagnata. Ferrari lontane

    15:09
  34. Q1
    LUNGO DI MAX!

    Con la pista bagnata in molti stanno finendo lunghi, tra questi escursione fuori pista per l’idolo di casa Max Verstappen che si lamenta: “Sto scivolando ovunque, non ho grip!”

    15:07
  35. Q1
    INIZIO Q1

    Semaforo verde sulla pitlane di Zandvoort: iniziano le qualifiche con il Q1, pista bagnata, tutti con le intermedie ma tempo buono, pista che si asciugherà

    15:02
  36. Q1

    Tutto pronto per l’inizio del Q1, con la pista bagnata che si asciugherà lentamente sarà importante il timing per effettuare il crono, sarà gran bagarre in pista e ai box. Prepariamoci alla “rumble”

    14:57
  37. PISTA BAGNATA

    La pioggia ha accolto la F1 nel sabato delle qualifiche. Pista bagnata anche se al momento non sta piovendo. Nelle terza e ultima sessione di prove libere, stamattina, sul bagnato Max Verstappen miglior tempo davanti alla Mercedes di Russell, l’altra Red Bull di Perez, l’Aston Martin di Alonso e l’altra freccia d’argento di Hamilton. Cresce ma non più di tanto la Ferrari: nono tempo per Charles Leclerc, dodicesimo per Carlos Sainz. Fp3 contraddistinta da tre interruzioni con bandiera rossa.

    14:45
  38. CIAO!
    BENVENUTI

    Amici di Virgilio Sport buon pomeriggio e benvenuti alla diretta live delle qualifiche del Gran Premio d’Olanda 14° prova del Mondiale di Formula 1 che torna sulla pista di Zandvoort dopo la pausa estiva

    14:41
  39. Dopo la lunga pausa estiva è il momento di far ritorno in pista con la Formula 1. Questo weekend si corre in casa di Max Verstappen, nei Paesi Bassi, per il Gran Premio d’Olanda sul circuito di Zandvoort. Il campione iridato va a caccia dell’undicesima vittoria stagionale proprio sotto gli occhi di migliaia di tifosi orange. A caccia di gloria, o delle briciole, le Ferrari di Leclerc e Sainz, ma anche Mercedes di Hamilton e Russell e le McLaren.

    Gp Olanda: ieri Ferrari male nelle libere, Norris beffa Max

    Non inizia nel migliore dei modi per la Ferrari il week end del Gran Premio di Olanda, 14° tappa del Mondiale di F1 2023 che proprio sulla pista di Zandvoort torna ad accendere i propri bolidi dopo quasi un mese di sosta.  Ferrari in gran difficoltà sulla pista olandese nelle prove libere. Solo 11° tempo per Charles Leclerc addirittura 16° per Carlos Sainz con le rosse che proprio non sembrano digerire il circuito orange.

    Non è andata al meglio al mattino con il monegasco 16° e penultimo il giovane Robert Shwartzman schierato nelle fp1 al posto dello spagnolo per obblighi regolamentari. Alla fine delle due sessioni miglior tempo della McLaren di Lando Norris per soli 23 millesimi ha battuto la Red Bull del padrone di casa Max Verstappen.

    Gp Olanda F1: Ricciardo out, c’è Lawson su AlphaTauri

    Daniel Ricciardo dà forfait per il Gran Premio d’Olanda. Il pilota australiano della Alpha Tauri ha alzato bandiera bianca e dopo essere stato portato d’urgenza in ospedale in seguito all’incidente che lo ha visto protagonista nelle fp2, non correrà a Zandvoort. Al suo posto la scuderia ex Toro Rosso ed ex Minardi ha scelto Liam Lawson, pilota neozelandese sempre scuola Red Bull già presente ai box nel week end neozelanderse.

    Ricciardo salta il Gran Premio d’Olanda. L’aussie dopo le prime cure del caso al centro medico del circuito è stato portato in ospedale dove dopo gli esami del caso è stata riscontrata una frattura al polso sinistro. La Alpha Tauri ha deciso quindi di affidare la seconda monoposto da schierare al fianco di Tsunoda, a Liam Lawson peraltro protagonista di un incidente spettacolare la scorsa settimana in Super Formula a Motegi. Il giovane pilota neozelandese fa parte della Academy della Red Bull ed era già presente a Zandvoort come “riserva” della scuderia angloaustriaca ruolo che aveva preso proprio dopo la promozione di Ricciardo in Alpha.

    GP Olanda, il circuito di Zandvoort

    La Formula 1 è pronta a regalare emozioni sul circuito di Zandvoort nei Paesi Bassi. Il tracciato è luogo di spettacolo automobilistico a partire dal 2021, dopo esser stato eliminato dai programmi dal 1986, ovvero per ben 36 anni. Situato vicino al mare, la pista è ricca di insidie per le vetture, come la particolarità della curva Tarzanbocht, situata poco dopo la partenza, oppure come l’Hans Ernst Bocht, collocata a fine circuito.

     

F1, Gp Olanda: Verstappen in pole a casa, la Ferrari arranca: Sainz 5°, Leclerc 9° e a muro Fonte: Getty Images
Caricamento contenuti...