Virgilio Sport

F1, qualifiche Gp Miami: Perez fa la pole, sbagliano Leclerc e Verstappen

Il messicano della Red Bull è il migliore di tutti, poi Alonso e Sainz. Il monegasco della Ferrari va a muro e fa settimo. Nono il campione del mondo.

Ultimo aggiornamento 07-05-2023 00:05


Riassunto dell'evento

Tutti aspettavano Charles Leclerc e Max Verstappen, ma alla fine a sorridere dopo il sabato del Gran Premio di Miami è Sergio Perez. Il messicano della Red Bull è infatti l’autore della pole position del quinto appuntamento stagionale, la seconda dell’anno per lui e la quarta per la scuderia campione del mondo in carica. 1:26.841 nel Q3 davanti all’Aston Martin di Fernando Alonso, anche lui così in prima fila, e alla Ferrari di Carlos Sainz, che partirà terzo.

Male invece i due protagonisti di questa Formula 1. Errore nel primo giro lanciato e poi addirittura a muro nel secondo tentativo per Leclerc, che scatterà soltanto settimo con la sua Ferrari. Mentre, Verstappen non ha concluso il primo giro per qualche sbaglio di troppo e non ha potuto terminare il secondo per la bandiera rossa causata proprio dal ferrarista. Il campione del mondo e attuale leader della classifica iridata partirà così appena nono.

Qualifiche Gp Miami: risultato definitivo

  1. Perez (Red Bull) 1:26.841
  2. Alonso (Aston Martin) 1:27.202
  3. Sainz (Ferrari) 1:27.349
  4. Magnussen (Haas) 1:27.767
  5. Gasly (Alpine) 1:27.786
  6. Russell (Mercedes) 1:27.804
  7. Leclerc (Ferrari) 1:27.861
  8. Ocon (Alpine) 1:27.935
  9. Verstappen (Red Bull) Senza tempo
  10. Bottas (Alfa Romeo) Senza tempo
  11. Albon (Williams) 1:27.795
  12. Hulkenberg (Haas) 1:27.903
  13. Hamilton (Mercedes) 1:27.975
  14. Zhou (Alfa Romeo) 1:28.091
  15. De Vries (Alpha Tauri) 1:28.395
  16. Norris (McLaren) 1:28.394
  17. Tsunoda (Alpha Tauri) 1:28.429
  18. Stroll (Aston Martin) 1:28.476
  19. Piastri (McLaren) 1:28.484
  20. Sargeant (Williams) 1:28.577

Qualifiche Gp Miami: Ferrari a due facce

La troppa foga di Leclerc ha colpito ancora. Dopo l’errore al primo giro di Melbourne con tanto di ritiro istantaneo, a Baku il monegasco aveva sfruttato tutto al massimo con il primo podio dell’anno dopo la bella pole position. Invece a Miami il ferrarista ha fatto due errori importanti alla stessa curva sul finale di tutti e due le giornate. A muro con l’anteriore in chiusura delle seconde prove libere venerdì e soprattutto a muro con il posteriore negli ultimi e decisivi istanti del Q3 in qualifica.

Se così Leclerc partirà soltanto settimo, Sainz avrà una bella occasione scattando dalla terza casella dello schieramento. Lo spagnolo è migliorato giro dopo giro, arrivando di fatto al livello di performance del compagno di squadra e gli è ancora davanti nella classifica iridata. Nell’ultima gara non si era mai trovato bene, ma a Miami può puntare da subito al podio e magari tentare in partenza di mettersi davanti a Perez e Alonso, che saranno lì in prima fila.

Qualifiche Gp Miami: grande attesa per la gara

La griglia di partenza del Gp di Miami è così davvero molto particolare con Perez, Alonso e Sainz che tenteranno magari di scappare al via. Quindi le grandi rivelazioni Magnussen e Gasly davanti alla Mercedes di Russell. Leclerc in quarta fila con Ocon e Verstappen in quinta con Bottas cercheranno a tutti i costi di rimontare già dal primo giro. Ci proverà anche Hamilton dalla settima fila dello schieramento di partenza.

Grande attenzione alla differenza di prestazione fra le tre mescole Pirelli per la strategia di gara, anche se il Gp di Miami potrebbe non essere tutto asciutto. C’è infatti l’incognita meteo con la pioggia attesa forse nel pomeriggio americano. Sul bagnato non si è mai girato dall’inizio del Mondiale 2023. Gara importantissima per il campionato, con Perez a soli sei punti da Verstappen. Partenza alle 15:30 locali, alle 21:30 italiane.


Per vedere tutta la F1 in diretta streaming: abbonati qui a Now

Il racconto delle qualifiche

  1. Q3
    7° Leclerc, 9° Verstappen

    Partiranno più indietro i grandi protagonisti: settimo Leclerc in quarta fila con l’Alpine di Gasly, nono Verstappen in quinta fila con l’Alfa Romeo di Bottas

    23:04
  2. Q3
    Perez in pole!

    Il primo tentativo va a decidere le qualifiche di Miami, quindi la pole è di Perez con la Red Bull. In prima fila con lui l’Aston Martin di Alonso. Terzo Sainz su Ferrari, poi a sorpresa la Haas di Magnussen, l’Alpine di Gasly e la Mercedes di Russell

    23:03
  3. Q3
    Leclerc sbaglia e va a muro! Il Q3 finisce qui

    Leclerc perde la macchina alla stessa curva di ieri e va a muro. A 1:36 dalla fine è bandiera rossa, così le qualifiche terminano così senza l’ultimo decisivo tentativo

    23:00
  4. Q3
    charles Fonte:Getty Images

    Qualche errore di troppo per Leclerc, che ora non vuole sbagliare nulla nell’ultimo tentativo del Q3

    22:57
  5. Q3

    Perez, Alonso, Sainz: questi i primi tre a sorpresa dopo il primo attacco alla pole. Poi Magnussen, Gasly, Russell, Leclerc e Ocon. Senza tempo Verstappen e Bottas

    22:55
  6. Q3

    Mancano i grandi protagonisti nel primo giro del Q3: sbaglia Verstappen, che non completa il giro, e sbaglia anche Leclerc, che fa solo settimo. Davanti a tutti un buon Perez

    22:54
  7. Q3
    Ci siamo! Parte il Q3

    Inizia il Q3 di Miami. 12 minuti per i migliori dieci: le due Red Bull, le due Ferrari, le due Alpine, l’Aston di Alonso, l’Alfa di Bottas, la Haas di Magnussen, la Mercedes di Russell

    22:50
  8. Q2
    Fuori Hamilton!

    La grande notizia del Q2 è però l’eliminazione di Hamilton, solo 13° con la sua Mercedes. Davanti a lui, ma sempre fuori, la Williams di Albon e la Haas di Hulkenberg. A chiudere i tempi della seconda manche poi l’Alfa Romeo di Zhou e l’Alpha Tauri di De Vries

    22:45
  9. Q2
    Verstappen chiude in testa anche il Q2

    Verstappen non ci sta e torna davanti a Leclerc di un decimo. Terzo Alonso, poi Sainz e Perez. Dentro nel Q3 anche Ocon, Bottas, Gasly, Magnussen e Russell con l’unica Mercedes rimasta

    22:42
  10. Q2
    Leclerc davanti

    Grande giro di Leclerc in 1:26.964, con tanto traffico nel terzo settore. Poi Verstappen, Sainz, Perez e Alonso

    22:39
  11. Q2

    Rischiano ancora le due Mercedes: 11° Russell e 12° Hamilton a quattro minuti dalla fine

    22:36
  12. Q2

    Un grande Sainz si mette secondo, a 38 millesimi da Verstappen. Poi Perez, Alonso e quinto un Leclerc un po’ più in ombra, a quattro decimi dall’olandese della Red Bull

    22:34
  13. Q2

    Verstappen davanti dopo il primo attacco al Q2. 1:27.110 con due decimi di vantaggio su Perez e tre su un ottimo Alonso. Poi le Haas e le Mercedes. Ancora nessun tempo per le Ferrari a 10 minuti dalla fine

    22:30
  14. Q2
    lewis Fonte:Getty Images

    Qualche rischio di troppo per Hamilton nel Q1

    22:29
  15. Q2
    Al via il Q2!

    Inizia adesso il Q2. 15 minuti a disposizione per i 15 piloti rimasti

    22:26
  16. Q1

    Fuori invece l’altra Aston Martin di Stroll, solo 18°. Male le due McLaren con Norris 16° e Piastri 19°. Eliminati anche Tsunoda, 17° su Alpha Tauri, e l’idolo di casa Sargeant, ultimo con la Williams

    22:22
  17. Q1
    Verstappen chiude davanti il Q1

    La prima manche termina con il miglior crono di Verstappen davanti a Sainz, Perez e Leclerc. Salve le due Mercedes di Hamilton e Russell, dentro anche l’Aston Martin di Alonso

    22:21
  18. Q1
    Mercedes a rischio eliminazione

    Grande evoluzione della pista, si stanno migliorando tutti. Ma ora Hamilton e Russell sono 16° e 17°, quindi entrambi a rischio eliminazione

    22:15
  19. Q1

    Verstappen torna davanti in 1:27.363. Perez a tre decimi, Leclerc a cinque e Sainz a sette. Quinto Alonso a un secondo. Cinque minuti alla fine del Q1

    22:13
  20. Q1
    max Fonte:Getty Images

    Verstappen vuole cercare di tornare in pole position qui a Miami

    22:11
  21. Q1

    Perez, Leclerc, Verstappen, Alonso, Sainz. Questo l’ordine a 10 minuti dalla fine del Q1. Leclerc per due millesimi davanti a Verstappen

    22:08
  22. Q1

    Perez fa 1:28.306. Meglio di un decimo rispetto a Verstappen. Ora in pista le Ferrari

    22:06
  23. Q1

    Tutti in pista. C’è grande attesa per i primi tempi dei big

    22:04
  24. Q1
    Ci siamo! Scatta il Q1

    Iniziano le qualifiche del GP di Miami. Partiti i 18 minuti del Q1

    22:01
  25. Tutto ormai pronto per le attese qualifiche del Gran Premio di Miami, quinto appuntamento del Mondiale 2023 di Formula 1. Questa è la seconda edizione della corsa sul circuito cittadino della Florida, costruito attorno all’Hard Rock Stadium, casa della squadra di football americano dei Miami Dolphins. Tutti a caccia della Red Bull e di Max Verstappen.

    Proprio il due volte campione del mondo è stato il più veloce di tutti anche nella terza sessione di prove libere, dove ha preceduto la Ferrari di Charles Leclerc. Il monegasco tenterà così di ripetere la pole position fatta a Baku e di battere il rivale olandese. Terzo e quarto tempo nelle ultime libere per i loro compagni di squadra Sergio Perez e Carlos Sainz.

    In forma anche le due Alpine con Esteban Ocon quinto e Pierre Gasly sesto. Più nascoste le Mercedes nelle ultime libere con decimo George Russell e 13° Lewis Hamilton. Indietro anche le due Aston Martin: 12° Fernando Alonso e 14° Lance Stroll. Nelle tre manche delle qualifiche potrebbero anche esserci eliminazioni a sorpresa.

F1, qualifiche Gp Miami: Perez fa la pole, sbagliano Leclerc e Verstappen Fonte: Getty Images
Caricamento contenuti...