Virgilio Sport

F1, GP Austria: Verstappen pole per la Sprint Race, Leclerc penalizzato

In tempo reale la Shootout di F1 sul circuito del GP d'Austria sul Red Bull Ring, secondo della stagione con in programma la Sprint Race in calendario sabato 1° luglio

Ultimo aggiornamento 01-07-2023 15:04

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio


Riassunto dell'evento

Ci si attendeva una Ferrari in palla dopo le qualifiche di ieri ed invece non è stato così. Solo terza fila per Sainz e Leclerc (peraltro penalizzato di tre posizioni quindi 9°) nello shootout della Sprint Race del Gran Premio d’Austria che si correrà nel pomeriggio di sabato (semaforo verde alle 16.30). A bissare la pole position è stato il solito Max Verstappen con la Red Bull sugli scudi nel week end di casa: prima fila completata da Sergio Perez che riscatta la brutta prova di ieri.

Ferrari in palla solo con Sainz che ha dovuto superare un problema ai freni in Q1 ma che non è andato oltre il 5° tempo proprio davanti a Leclerc apparso in tutta la qualifica lontano parente di quello di ieri, addirittura sempre a rischio taglio e alla fine penalizzato per impeding e quindi retrocesso fino al 9° posto. In seconda fila a sorpresa la McLaren, rinnovata, di Norris davanti all’Haas di Hulkenberg. Solo 7° Alonso con la Aston Martin quindi la top ten completata da Stroll, Ocon e Magnussen

Rivivi la qualifica per la Sprint Race


Per vedere tutta la F1 in diretta streaming: abbonati qui a Now

Il racconto della giornata

  1. La diretta dello shootout per la Sprint Race termina qui, appuntamento alle 16 per la diretta della Sprint Race che partirà alle 16.30. Seguite tutti gli aggiornamenti su Virgilio Sport!

    13:12
  2. LECLERC INDAGATO!

    Arriva la comunicazione ufficiale della FIA: Leclerc è indagato per impeding durante lo shootout, potrebbe avere 3 posizioni di penalità in griglia della Sprint Race e partire 9°

    13:05
  3. Q3
    I TEMPI DELLA Q3 TOP TEN

    12:53
  4. Q3

    Prima fila tutta Red Bull con Verstappen davanti a Perez, poi a sorpresa la McLaren di Norris davanti all’Haas di Hulkenberg. Seconda fila solamente per le Ferrari con Sainz e Leclerc. Solo 7° Alonso quindi la top ten completata da Stroll, Ocon e Magnussen

    12:52
  5. Q3
    VERSTAPPEN POLE SR!

    Dominio Red Bull nello shootout per la Sprint Race: Verstappen miglior tempo 1:04.440 davanti a Perez. Solo seconda fila per le Ferrari con Sainz davanti a Leclerc

    12:49
  6. Q3
    LECLERC 5° dietro Sainz
    12:43
  7. Q3

    Subito Verstappen miglior tempo! Alle sue spalle Norris e Perez. 4° Sainz ma con le gomme medie a soli 5 decimi da Max

    12:41
  8. Q3
    INIZIO Q3

    Iniziata la lotta per la pole nella Sprint Race! Sarà duello Verstappen-Sainz!

    12:39
  9. Q2

    Eliminati in Q2: Albon Gasly Tsunoda De Vries Russell

     

    12:38
  10. Q2
    LECLERC SALVO IN Q2

    Leclerc riesce all’ultimo tentativo a qualificarsi per la Q3 col 4° tempo, miglior tempo per Verstappen davanti a Sainz oggi in palla!

    12:32
  11. Q2
    SAINZ MIGLIOR TEMPO!
    12:30
  12. Q2
    RUSSELL OUT!

    Problemi per la Mercedes di George Russell che non andrà in pista nella Q2, partirà 15° nella SR. Leclerc al momento è fuori dalla Q3

    12:28
  13. Q2
    LECLERC FATICA!

    A metà Q2 Verstappen miglior tempo davanti a Sainz e Alonso! Charles Leclerc continua a faricare, è a forte rischio taglio!

    12:26
  14. Q2
    INIZIO Q2

    Tutti in pista per i 10 minuti di Q2!

    12:22
  15. Q1
    TEMPI DEL Q1 SHOOTOUT

    12:20
  16. Q1
    HAMILTON ELIMINATO IN Q1!
    Eliminati in Q1: Zhou, Piastri, Hamilton, Bottas, Sargeant
    12:19
  17. Q1
    SAINZ 1°, LECLERC SALVO!

    Carlos Sainz all’ultimo respiro fa segnare addirittura il miglior tempo della Q1! Charles Leclerc invece si salva per un soffio, solo 15° con tanti problemi ma supera il taglio!

    12:16
  18. Q1
    SAINZ IN PISTA! IMPEDING LECLERC?

    Carlos Sainz è riuscito a entrare in pista, mancano meno di due minuti, lo spagnolo deve fare un tempo per evitare il taglio, a rischio anche Leclerc segnalato per impeding a Piastri!

    12:13
  19. Q1

    A 4′ dalla fine Red Bull davanti con Perez e Verstappen; Leclerc fatica più di ieri

    ANCORA AI BOX SAINZ CHE RISCHIA IL TAGLIO!

    12:11
  20. Q1
    PROBLEMI SAINZ!

    Carlos Sainz è tra i pochi rimasti ai box, problemi ai freni per lo spagnolo, quasi tutti gli altri sono scesi in pista. Tutti con le gomme asciutte e tutti in continuo miglioramento con la pista che si asciuga

    12:08
  21. INIZIATA LA Q1

    Iniziata la Shootout Qualify per la Sprint Race, tutti in pista per fare un tempo e migliorarsi con la pista che si asciuga velocemente!

    12:05
  22. COME FUNZIONA LO SHOOTOUT

    Le qualifiche sprint del sabato saranno più brevi di quelle che si svolgono sempre e prevedono una prima parte (Q1) di 12 minuti, la seconda (Q2) di dieci e l’ultima (Q3) di otto. Per ogni sessione, sarà obbligatorio per i team usare un determinato tipo di pneumatici.

    • Q1: 12 minuti
    • Q2: 10 minuti
    • Q3: 8 minuti

    Nella Sprint Shootout sono obbligatorie le seguenti gomme nuove: Q1 Media, Q2 Media. Novità per il Q3 della Sprint Shootout: non c’è più obbligo di usare la soft nuova

    11:56
  23. -10 minuti
    PISTA BAGNATA

    Ha piovuto sull’A1 Ring, pista bagnata, probabile l’utilizzo delle intermedie in avvio di qualifica, quindi occhio ai giri e ai tempi, nel finale però potrebbe asciugarsi

    11:51
  24. Manca un quarto d’ora all’apertura della pit lane, c’è grande attesa per vedere i progressi della Ferrari che oggi sembra poter lottare, come ieri del resto, per la “pole” ma ci sarà da fare i conti con la Red Bull di Max Verstappen poleman

    11:47
  25. DIRETTA DELLA SPRINT SHOOTOUT GP AUSTRIA

    Amici di Virigilio Sport benvenuti alla diretta della Sprint Shoutout! Tra poco sul circuito dell’A1 Ring torneranno a rombare i motori della Formula 1 per il nuovo format di qualifiche per la Sprint Race del Gran Premio d’Austria che si correrà nel pomeriggio alle ore 16.30! Buon divertimento con noi!

    11:26
  26. I tempi delle qualifiche di ieri
    • 1. Verstappen (Red Bull) 1’04″391
    • 2. Leclerc (Ferrari) 1’04″439

    • 3. Sainz (Ferrari) 1’04″581

    • 4. Norris (McLaren) 1’04″658

    • 5. Hamilton (Mercedes) 1’04″819

    • 6. Stroll (Aston Martin) 1’04″893

    • 7. Alonso (Aston Martin) 1’04″911

    • 8. Hulkenberg (Haas) 1’05″090

    • 9. Gasly (Alpine) 1’05″170

    • 10. Albon (Williams) 1’05″823

    • 11. Russell (Mercedes) 1’05″428

    • 12. Ocon (Alpine) 1’05″453

    • 13. Piastri (McLaren) 1’05″605

    • 14. Bottas (Alfa Romeo) 1’05″680

    • 15. Perez (Red Bull) 2’06″688

    • 16. Tsunoda (AlphaTauri) 1’05″784

    • 17. Zhou (Alfa Romeo) 1’05″818

    • 18. Sargeant (Williams) 1’05″948

    • 19. Magnussen (Haas) 1’05″971

    • 20. De Vries (AlphaTauri) 1’05″974

    23:33
  27. Le libere a Verstappen

    Il solito Verstappen chiude le libere al comando in 1’05″742 davanti alle Ferrari di Carlos Sainz e Charles Leclerc, staccate di due decimi. Brivido quando il pilota della Red Bull ha segnalato un pericolo ai meccanici, arrivato ai box.

    16:27
  28. Il circuito

    Il Mondiale di F1 arriva con il suo circus unico al Red Bull Ring di Spielberg, in Austria. Si corre su una delle piste più apprezzate dai piloti, ma altrettanto insidioso e denso di difficoltà che renderanno lo spettacolo più emozionante. Ondulato, piuttosto corto e con decelerazioni forti. 

    16:25
  29. Dopo le qualifiche di venerdì pomeriggio che ha assegnato la pole a Max Verstappen, le Ferrari promettono meglio sull’emozionante circuito del Gran Premio d’Austria, nona gara della stagione. Al Red Bull Ring tornano anche la Shootout e la Sprint Race che anticipano la gara in calendario domenica su questo circuito storico, con la novità introdotta da quest’anno e che seguiamo per la seconda volta nel corso del Mondiale.

    Gp Austria, ieri la pole di Max: la Ferrari c’è!

    Segnali incoraggianti, a questo punto della stagione, li ha inviati la Ferrari nelle qualifiche. Dopo il solito Max Verstappen con la Red Bull che gioca in casa, infatti, seguono le due Ferrari: secondo Leclerc, terzo Sainz, entrambi vicini al campione del mondo e in evidente miglioramento. Quinto Hamilton, settimo Alonso. Delusione ancora per Perez: solo 15esimo.

    La Ferrari è capace di stupire, sia per la strategia adottata durante le qualifiche, approfittando degli errori di Perez, sia per la guida soprattutto di Leclerc sicura ed efficace. Infatti, sul finale, a strappare il secondo tempo a Sainz è il compagno di scuderia che allo scadere si aggiudica così una posizione importantissima.

    Colpi di scena in pista: disastro Perez, paura Max

    Non sono mancati, comunque, i colpi di scena: dalla bandiera rossa al rientro ai box di Verstappen fino alle ultime due curve della pista hanno infiammato le qualifiche d’Austria. Tantissimi piloti si sono visti annullare il tempo per aver superato il limite della pista e a farne le spese è stato soprattutto Sergio Perez, che si è visto annullare nel Q2 tre volte il giro finendo 15esimo. Paura anche per Verstappen la cui pole è stata “salvata” dalla penalità per impeding.

F1, GP Austria: Verstappen pole per la Sprint Race, Leclerc penalizzato
Caricamento contenuti...