SPORT
  1. Home
  2. STORIE

E' Federica la regina del Montenegro

La De Nicola, triatleta milanese, ha messo tutti in fila nello splendido scenario delle Bocche di Cattaro.

Lo spettacolo della terza edizione dell’Ocean Lava Montenegro si è dipinto di azzurro ancora una volta. Grandissima protagonista della gara svoltasi nello splendido scenario delle Bocche di Cattaro è stata Federica De Nicola, che ha vinto la prova femminile. La triatleta milanese ha così dato un grande slancio alla sua prima parte di stagione con una brillante prestazione staccando di oltre quattro minuti la svizzera Melanie Baumann. Il terzo gradino del podio è stato conquistato da Zelika Saban, atleta croata vincitrice lo scorso anno e questa volta costretta ad accontentarsi.
La prova maschile ha visto il trionfo di Jan Sneberger, atleta proveniente dalla Repubblica Ceca  precedendo il connazionale Honza Jan Jakubíček. La festa ceca si completa con il terzo posto di Jan Oppolzer. Oltre ai primi tre classificati, la Repubblica Ceca ha piazzato nella top 10 altri due atleti, Martin Krupicka e Daniel Novotny, ottenendo così un grandissimo quanto sorprendente risultato complessivo.
La prova degli italiani non è stata all’altezza di quanto si è visto per i colori azzurri nella gara femminile, ma ha dato comunque buoni risultati: Cristiano Todaro, primo fra gli italiani, ha completato i 1.900 metri di nuoto, novanta chilometri di ciclismo su strada e ventuno chilometri di corsa ottenendo il tredicesimo posto assoluto. Per la compagine azzurra, inoltre, sono da segnalare 5 personal best, il terzo posto assoluto della staffetta mista e le belle prove di alcuni esordienti tra i quali Pietro Angiolillo, Michele Lafornara e Vito Moricella.
Questi ultimi hanno fatto parte del progetto Road to Kotor 2018 che, con il contributo speciale di Orazio Ragusa, biologo nutrizionista, e di Pegaso, hanno potuto affrontare le fatiche dell’Ocean Lava Montenegro con un’attenta preparazione alimentare.

SPORTAL.IT | 16-05-2018 16:00

E' Federica la regina del Montenegro Fonte: Pegaso

SPORT TREND