Virgilio Sport

Fabio Aru, carriera finita: "Grazie a tutti, è come una vittoria"

Il ciclista sardo ha chiuso la sua carriera dopo l'ultima tappa della Vuelta di Spagna.

05-09-2021 19:46

Fabio Aru, carriera finita: "Grazie a tutti, è come una vittoria" Fonte: Getty Images

Giù il sipario per Fabio Aru: il ciclista sardo ha chiuso la sua carriera con l’ultima tappa della Vuelta, la cronometro di Santiago de Compostela. Applaudito al traguardo, il corridore ha ringraziato tutti con un comunicato pubblicato dal sito ufficiale del team Qhubeka prima del via dell’ultima frazione.

“Per ogni corridore arriva un momento nella sua carriera in cui sa che è il momento di fermarsi. È diverso per ogni corridore, per me è stata una sensazione, e ho questa sensazione adesso. Per sedici anni sono stato un ciclista, questa carriera ha richiesto che passassi molto tempo lontano dalla mia famiglia. Ora è il mio momento di restituire qualcosa a loro”.

Alcuni problemi fisici hanno messo a repentaglio la sua gara: “Ho attraversato un periodo molto difficile in questa gara. Un grande ringraziamento va alla squadra per avermi aiutato, è stata di per sé una piccola vittoria. In questi ultimi giorni mi sono davvero divertito a dare il massimo. Il supporto è stato speciale, ho ricevuto tante belle parole e vi ringrazio tutti“. 

“Certamente, avrò bisogno di alcuni giorni per comprendere completamente le sensazioni, quindi è difficile dire in questo momento come mi sento ad iniziare il mio ultimo giorno da professionista, ma sono contento di essere qui ora, a correre per Qhubeka, e sono felice”.

Leggi anche:

ECampus

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Atalanta

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...