Virgilio Sport

Follia in Brasile: William Ribeiro arrestato dopo aver aggredito l'arbitro

Il calciatore del San Paolo RS, ammonito per proteste, ha aggredito l'arbitro colpendolo con un pugno e un calcio: arrestato per tentato omicidio.

Pubblicato:

Follia in Brasile: William Ribeiro arrestato dopo aver aggredito l'arbitro Fonte: Getty Images

Momenti di ordinaria follia quelli che si sono vissuti durante il match del campionato ‘Gaucho 2’, in Brasile, tra San Paolo RS e Guaranì. 

Nel corso del 59′ di gioco, il calciatore del San Paolo William Ribeiro ha protestato in maniera più che vibrante nei confronti dell’arbitro per un presunto fallo a suo favore non ravvisato.

In seguito alle reiterate proteste, il direttore di gara Rodrigo Crivellaro ha ammonito il giocatore della formazione ospite.

E proprio a quel punto è scoppiato il finimondo: Ribeiro ha aggredito l’arbitro sferrandogli un pugno in pieno volto e, con il direttore di gara ancora a terra, lo ha nuovamente colpito con un calcio in testa.

La partita è stata ovviamente sospesa e Crivellaro – privo di coscienza per qualche istante – è stato trasportato in ospedale ma versa comunque in buone condizioni. 

Decisamente più gravi le conseguenze per Ribeiro: il calciatore è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.

 

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...