,,
Virgilio Sport

Liverpool, Salah: "Rinuncerei ai premi individuali per rigiocare la finale"

Il Liverpool è stato sconfitto in finale di Champions League dal Real Madrid e Mohamed Salah vorrebbe poter giocare di nuovo.

02-06-2022 18:11

Liverpool, Salah: "Rinuncerei ai premi individuali per rigiocare la finale" Fonte: Getty Images

Mohamed Salah ha dichiarato che sacrificherebbe tutti i premi personali vinti in questa stagione per tentare ancora una volta la finale di Champions League con il Real Madrid.

Il gol di Vinicius Junior nel secondo tempo ha fatto la differenza e il Real Madrid si è imposto per 1-0 a Parigi, sconfiggendo il Liverpool e conquistando la sua 14ª coppa europea.

Il Liverpool è stato ripetutamente fermato da Thibaut Courtois allo Stade de France: il portiere ha compiuto nove parate, un record in una finale di Champions League da quando Opta ha iniziato a registrare i dati nel 2003-2004.

La stagione del Liverpool, che ha visto i Reds sfiorare un poker di trofei senza precedenti, si è conclusa con un nulla di fatto e con le sole EFL Cup e FA Cup.

Il Manchester City ha battuto la squadra di Jurgen Klopp per il titolo della Premier League, ma Salah ha comunque ottenuto i riconoscimenti individuali per il maggior numero di gol nella massima serie inglese, gli assist, il gol stagionale e i premi FWA e PFA Fans’ Player of the Year.

Nessun giocatore della Premier League è riuscito a eguagliare le 36 reti dell’egiziano (23 gol, 13 assist), che lo collocano in una dimensione superiore rispetto ai suoi avversari.

Ma il 29enne insiste sul fatto che guarderà alla campagna 2021-22 con rammarico, dopo aver fallito di nuovo l’obiettivo di battere il Madrid, che ha anche sollevato il trofeo della Champions League 2017-18 con una vittoria per 3-1 sul Liverpool.

“Essere riconosciuto dai tifosi e dai giornalisti sportivi nella stessa stagione è qualcosa di speciale che non dimenticherò mai”, ha scritto Salah su Twitter.

“Tuttavia rinuncerei a tutti questi premi personali per avere la possibilità di rigiocare quella finale, ma il calcio non funziona così”.

“Non posso esprimere a parole quanto avremmo voluto riportare quel trofeo a Liverpool, ma alla fine non ci siamo riusciti. Non ringrazierò mai abbastanza i tifosi per il loro sostegno”.

“È stata una stagione molto lunga, ma una parte di me desidera che la prossima ricominci domani”.

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...