Virgilio Sport

Lo Sport entra nella Costituzione, il commento dei politici

Foti: "Atto doveroso"; Zan: "Stato promuova sport", Grippo: "Ora azioni concrete"

Pubblicato:

La Camera ha approvato in via definitiva la proposta di legge costituzionale che inserisce la tutela dello sport in Costituzione all’unanimità. All’art. 33 si legge: “La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività sportiva in tutte le sue forme”. “Era un atto doveroso, si riconosce l’impegno di migliaia di persone. Chi fa sport evita vizi pericolosi” Il commento di Foti (FdI). “L’introduzione dell’attività sportiva nella Costituzione nasce dal disegno di legge del senatore Iannone di FdI a cui si non associate altre forze politiche” ha sottolineato Malan (FdI). Secondo Zan: “E’ un momento importantissimo perché lo sport è educazione e aggregazione ed è una possibilità per i giovani di uscire da situazioni di difficoltà. Lo Stato deve attivarsi per farlo crescere, circa il 50% delle scuole medie non ha una palestra”. Infine Grippo (Azione): “Da oggi lo Sport è un diritto per tutti, ora bisogna fare qualcosa di concreto”.

Lo Sport entra nella Costituzione, il commento dei politici

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...