Virgilio Sport

Maradona operato, sui social sostegno e insulti beceri

Sospiro di sollievo in mattinata per i tantissimi supporter dell'ex Pibe de Oro: ma non mancano polemiche e discussioni alimentate dagli haters.

04-11-2020 09:57

È stata una notte col fiato sospeso per molti sostenitori del Napoli e più in generale per gli amanti del calcio. La scoperta di un coagulo nel cervello di Diego Armando Maradona ha reso necessaria un’operazione urgente alla testa per l’ex Pibe de Oro, intervento che è perfettamente riuscito.

Maradona operato alla testa

Risveglio dolce, dunque, dopo i patemi notturni. Come ha spiegato il medico personale di Maradona, Leopoldo Luque, “Siamo riusciti a rimuovere completamente il coagulo di sangue. Diego ha affrontato bene l’operazione. Ora è sotto controllo. C’è un po’ di drenaggio. Rimarrà sotto osservazione”. Confortanti pure le dichiarazioni del portavoce di Diego, Sebastian Sanchi: “Tutto è andato per il verso giusto, Diego sta bene e ora sta riposando nella sua stanza”.

L’affetto dei fan per Maradona

Dall’Argentina a Napoli, passando per molti altri posti nel mondo, in tanti hanno voluto mostrare affetto e vicinanza all’ex fuoriclasse in questo momento così difficile. A Buenos Aires ali di folla hanno accompagnato il viaggio dell’ambulanza verso la clinica per l’operazione, in Italia invece il sostegno a Diego è arrivato via social. Tanti quelli che hanno rivolto un augurio e poi tirato un sospiro di sollievo, da Lorenzo Insigne a Nino D’Angelo, passando per tantissimi tifosi del Napoli (e non). Come Rosario: “Forza Diego… è ancora troppo presto per dare un dispiacere al mondo..”. O come Antonio: “Questo 2020 è una sciagura continua, forza Diego non mollare”. 

Maradona, haters scatenati

Tanti anche i tifosi di altre squadre italiane che hanno mostrato vicinanza all’ex Pibe. “Al di là dei colori forza Diego”, è il messaggio di Valerio, lo stemma della Juve come foto profilo. E ancora Fabio: “Di fronte a certe cose la rivalità sportiva va a farsi benedire, coraggio Diego”. Ma altri utenti non sono stati così benevoli. Diversi i commenti poco teneri a proposito delle condizioni di Maradona. “E perché dovrei pregare per un drogato, arrogante e dopato?”, la domanda di una signora su Facebook. “Sì, io ho messo la faccina che ride alla notizia: è forse un reato?”, è la provocazione di Benedetto. E poi tanti altri messaggi dai toni beceri e offensivi, una triste consuetudine di cui in certi momenti si farebbe volentieri a meno.

Maradona operato, sui social sostegno e insulti beceri Fonte: Ansa

Leggi anche:

Caricamento contenuti...