,,
Virgilio Sport SPORT

Mick Schumacher verso la Ferrari, la Mercedes spiega perché lo ha perso

Il figlio del Kaiser non è mai stato vicino all'ultima scuderia del Padre per un motivo ben preciso.

Mick Schumacher ha incantato il mondo in Ungheria, nell'ultimo weekend di corse prima della pausa estiva che oltre che la Formula 1 riguarda anche la Formula 2. Sul circuito dell'Hungaroring, non lontano da Budapest, il figlio del Kaiser Michael ha ottenuto la sua prima vittoria nella categoria cadetta, sullo stesso tracciato in cui il padre conquistò nel 1998 uno dei trionfi più epici della sua esperienza in Ferrari.

Mick continua a rappresentare una delle più grandi speranze del Cavallino per il futuro, con l'atteggiamento che a Maranello è sempre stato molto chiaro: aspettare il ragazzo con calma, per non correre alcun rischio di bruciarlo. In ogni caso ha sempre incuriosito il fatto che Mick Schumacher sia sempre stato nell'orbita della Ferrari e non in quella della Mercedes, dove pure il padre aveva chiuso la carriera dopo il primo ritiro del 2006 e l'inatteso ritorno del 2010.

Per quale motivo il team anglo-tedesco non ha mai preso in considerazione di assumere l'erede del sette volte campione del mondo? La risposta è giunta da Toto Wolff in persona, che ha deciso di parlarne in un'intervista concessa alla 'Gazzetta dello Sport': "Ovviamente a Mick Schumacher avevamo pensato per il nostro programma giovani. Il problema è stato però che non siamo riusciti a fargli spazio. Già stiamo faticando a trovare un sedile in Formula 1 per Esteban Ocon e George Russell. Mick è un bravissimo ragazzo, in Formula 3 e poi Formula 2 è cresciuto moltissimo ed è anche un personaggio. Sono certo che quando il suo momento arriverà riuscirà a fare benissimo anche in Formula 1".

Di Mick Schumacher come un pilota dal grande avvenire si è iniziato a parlare nel 2018, quando ottenne la sua prima vittoria nell'Europeo di Formula 3 sulla pista forse più cara al padre: quella di Spa in Belgio. Dopo quel successo ne arrivarono altri sette: a Silverstone, Misano, Nurburgring e Spielberg. Vincendo in Ungheria nella stagione di debutto in Formula 2, Schumacher ha raggiunto il campione in carica della GP3 Antoine Hubert. Leader della classifica, lontanissimo, è Guan Yu Zhou. Ma il giovane Schumi si è sbloccato e, da lontano ma non troppo, la Ferrari lo guarda. Mentre la Mercedes si mangia le mani.

SPORTAL.IT | 18-08-2019 12:20

Mick Schumacher verso la Ferrari, la Mercedes spiega perché lo ha perso Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...