,,
Virgilio Sport SPORT

Montecarlo, Fognini: "Sono felice, volevo cambiare atteggiamento"

Il tennista italiano ha elogiato 2 giovani azzurri: "Sinner è già a un livello super-alto e ha un team pazzesco, Musetti deve acquisire un altro po’ di fiducia ma è sulla via giusta".

Ai microfoni di Sky Sport, Fabio Fognini ha analizzato la bella vittoria negli ottavi di Montecarlo contro il serbo Filip Krajinovic: “E’ andata, sono di nuovo nei quarti, e ovviamente sono felice. L’obiettivo principale di questa settimana era quello di cambiare atteggiamento, quello che mi è mancato la settimana precedente. Fare questo click a livello mentale, stare lì, lottare, fare il mio gioco. Perché se sto bene il gioco rimane sempre nel taschino”.

Fognini ha poi parlato dei futuri impegni con l’Italia. “Sto diventando il più vecchio della squadra – ha detto con un sorriso – poi starà a Filippo (Volandri) far le convocazioni. Io sono disponibile, come gli ho detto. Come dice Barazzutti se la lampadina rimane accesa, per fortuna so ancora giocare a tennis e posso dare ancora un pochettino dai”.

Il futuro azzurro è assicurato per Fognini: “Con i due giovani, si spera, siamo coperti per i prossimi dieci anni” continua Fognini. “Sinner è già a un livello super-alto e ha un team pazzesco, perché Riccardo ha costruito Ivan (Ljubicic, ndr) e sa come si fa. Inutile dire che di qui a poco lotterà per vincere gli Slam. Lorenzo (Musetti, ndr) deve acquisire un altro po’ di fiducia, da questo punto di vista è leggermente indietro ma è sulla via giusta. Non bisogna mettere loro fretta: probabilmente questi due ragazzi faranno la storia del tennis italiano, lasciateli giocare. Se li lasciate giocare sicuramente ci saranno delle ottime sorprese”.

 

OMNISPORT | 15-04-2021 21:55

Montecarlo, Fognini: "Sono felice, volevo cambiare atteggiamento" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...