,,
Virgilio Sport SPORT

MotoGP, Miller ricorda la morte di Simoncelli

Il pilota della Ducati non dimentica: "Quel giorno non se ne andrà mai dalla mia testa".

13-10-2021 11:45

In MotoGP, Marco Simoncelli è nella memoria di tutti. Il pilota della Ducati Jack Miller ha voluto ricordare quel tragico 23 ottobre: “Ricordo che avevo solo 16 anni quando Marco Simoncelli ebbe l’incidente mortale a Sepang. Quello era il mio terzo Gran Premio nella classe 125cc: fu tragico e tremendo. Quel giorno non se ne andrà mai dalla mia testa”, sono le parole riportate da Mowmag.

“Ricordo, ad esempio, come gli spettatori lanciavano bottiglie vuote ai meccanici ai box perché la gara della MotoGP non riprendeva dopo che era stata interrotta – continua Miller -. Scene come questa non si dimenticano”.

La situazione però per Miller non è cambiata: “Guarda Dean Berta Vinales. È nato nel 2006, non molto tempo fa… E’ caduto ed è morto. Uno dei giovani piloti coinvolti nell’incidente nella gara della Supersport 300 a Jerez è l’australiano Harry Khouri, che è a pezzi.  Alcuni smetteranno di competere per questo, ma non credo che sia giusto. Tutti sanno che questi rischi esistono e che possono verificarsi tragedie come questa. Ma non vuoi nemmeno pensarci, nessuno vuole affrontarlo: il pericolo non può essere eliminato”.

 

OMNISPORT

MotoGP, Miller ricorda la morte di Simoncelli Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...