Virgilio Sport

Napoli, la lista Uefa è un indizio di mercato: andrà via a giugno

Spalletti ha deciso chi escludere in vista del doppio confronto dei sedicesimi di Europa League contro il Barcellona

Pubblicato:

Alla fine la scelta è stata fatta, anche se non era facile. Il Napoli doveva presentare la nuova lista Uefa dopo il mercato invernale: uno solo il posto sicuramente lasciato libero, quello di Manolas passato all’Olympiacos, ma profonde riflessioni hanno riguardato tre giocatori della rosa per due posti da occupare. In ballo c’erano le posizioni di Ghoulam – che era stato escluso in estate perchè non aveva ancora recuperato del tutto, Ounas, che è tornato dalla coppa d’Africa con qualche punto interrogativo legato alle sue condizioni per presunti problemi cardiaci – e Tuanzebe, l’unico volto nuovo dopo la finestra di mercato di gennaio.

Tuanzebe escluso dalla lista Uefa

Alla fine a pagare il conto è stato proprio Tuanzebe, che non è stato inserito nella lista Uefa. La società partenopea alla fine ha scelto di puntare su Faouzi Ghoulam ed Adam Ounas in vista della doppia sfida di Europa League con il Barcellona, valida per i sedicesimi, in programma tra il 17 (al Camp Nou) e il 24 febbraio (al Maradona)

Il Napoli potrebbe non riscattare Tuanzebe

Arrivato a gennaio in prestito dal Manchester United, Tuanzebe finora non ha brillato. Deludente il suo esordio in coppa Italia nel 2-5 con la Fiorentina ma ci sono altre ragioni che spingono per il suo addio a giugno. In primis, una questione “burocratica”. Axel Tuanzebe, infatti, in quanto britannico, è considerato “straniero” ed occupa uno slot da extracomunitario; uno spazio che il Napoli vorrebbe invece liberare in estate così da riservarsi la possibilità di acquistare altri calciatori privi di passaporto europeo.

In seconda analisi, vanno tenute in conto delle ragioni economiche. Qualora Tuanzebe facesse bene, il prezzo di un eventuale riscatto sarebbe sicuramente alto. Al momento, non esistono opzioni che ne permettano la permanenza ad una cifra prestabilita ma la sua esclusione dalla lista Uefa sembra un indizio chiaro.

I motivi dell’esclusione di Tuanzebe dalla lista Uefa

Ci sono anche motivi tattici per la scelta di preferire Ounas e Ghoulam: un terzino sinistro piuttosto che un altro centrale di ruolo è una decisione dettata con ogni probabilità anche dalle esigenze tecniche, considerando che in rosa ci sono tre difensori puri – Koulibaly, Rrahmani e Juan Jesus – e un uomo in grado di adattarsi – Di Lorenzo – e che a sinistra sarebbe rimasto soltanto Mario Rui.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...