,,
Virgilio Sport SPORT

Pistocchi, sfottò ad Agnelli e scoppia la polemica

L'ultima provocazione del giornalista scatena il caos sui social

Ricordate i tempi in cui la ripresa del campionato era appesa a un filo? In piena emergenza Covid l’idea di tornare a giocare a calcio e di chiudere la stagione era tutt’altro che scontata, anzi. L’ipotesi di dover rinunciare a giocare le restanti 12 giornate appariva difficile e si ragionava sulle possibili soluzioni: dal campionato spalmato sull’anno solare ai playoff fino alla cristallizzazione della classifica al momento dello stop con verdetti decisi a tavolino. La Juve si sarebbe ritrovata campione d’Italia nonostante una classifica che – all’epoca – era assai incerta.

Il like di Agnelli all’invito a rifiutare lo scudetto

Gli stessi tifosi della Juve però non erano entusiasti dell’idea di vincere lo scudetto a tavolino e si ricorderà il like messo dallo stesso Agnelli al post di un fan bianconero che chiedeva di rifiutare il titolo scrivendo “non siamo mica l’Inter”.

Pistocchi attacca Agnelli dopo lo scudetto femminile

Ricordando quell’episodio e confrontandolo con le dichiarazioni dello stesso Agnelli dopo lo scudetto femminile assegnato a tavolino alla Juve Woman (“meritato sul campo”) Maurizio Pistocchi attacca il presidente della Vecchia Signora su twitter con un post velenoso: “Le ultime parole famose”.

Polemica social sulle parole di Pistocchi

Scattano subito le reazioni dei tifosi della Juve: “La prima dichiarazione riguardava la serie A maschile, ancora in estrema indecisione come classifica. La seconda la serie A femminile, virtualmente già chiusa con minimo 6 massimo 8 punti sulla seconda. Poi se si vuol solo prendere like, faccia pure”

Le differenze tra le due situazioni sembrano palesi: “Ci sta una differenza sesquipedale tra le due situazioni solo chi e’ideologicamente in malafede non ci arriva” o anche: “14 vinte e 2 pareggiate. 9 punti sulla seconda a 6 giornate dalla fine. Uno score conquistato sul campo. Un campionato non in discussione questa è la differenza”.

C’è chi specifica: “Le parole di Agnelli riguardavano la squadra maschile e nei campionati stranieri hanno tutti fatto così, pure con distacchi minori. Sarebbe stato assurdo non assegnarlo a una squadra che domina il campionato ogni anno ” e chi fa ironia: “Il solito scandalo…lo scudetto era del Milan ottima terza a 9 punti…che ingiustizia…”.

Per molti ha ragione Pistocchi

Non mancano coloro che si schierano con il giornalista di Mediaset: “Vabbè hanno la coerenza sotto le scarpe!! ” o anche: “Tutto sul campo, sempre sul campo. Il campo vince, come il banco. Loro sono persone serie non vogliono regali! loro quello che hanno se lo sono comprato e nessuno può dirgli niente..” e infine: “E che non siano l’Inter è un’ammissione che non può che riempire d’orgoglio.”.

SPORTEVAI | 27-06-2020 09:16

Pistocchi, sfottò ad Agnelli e scoppia la polemica Fonte: Facebook

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...