,,
Virgilio Sport

PSG, Fabian Ruiz: "A questo club non potevo dire di no"

L'ex mediano del Napoli commenta il proprio passaggio al PSG avvenuto nell'ultima sessione di calciomercato.

21-09-2022 19:48

PSG, Fabian Ruiz: "A questo club non potevo dire di no" Fonte: Getty Images

Fabian Ruiz ha detto che “non poteva dire di no” al Paris Saint-Germain e ritiene di aver fatto una “scelta molto buona” unendosi ai campioni della Ligue 1. 

Il mese scorso il centrocampista spagnolo si è trasferito al PSG con un contratto quinquennale per una cifra che, secondo quanto riferito, è di 21,5 milioni di euro. Fabian ha rivelato che la decisione di trasferirsi nella capitale francese è stata facile.

Ha dichiarato a El Pais: “Arriva un’offerta, tra tutti noi crediamo che sia molto buona, che non si possa dire di no a un club come Parigi, per il progetto che sta facendo, per il club, per la storia. Avevo ancora un anno di contratto, e sia io che il Napoli eravamo interessati a iniziare [i colloqui], ma credo che sia stata una scelta molto buona”.

Fabian non vede l’ora di lavorare con campioni del calibro di Neymar, Kylian Mbappe e Lionel Messi.

Ha aggiunto: “Quando arrivi, è un po’ impressionante vedere i migliori giocatori insieme, sapere che ti cambierai con loro, che vivrai con loro ogni giorno. È un privilegio. Ma allo stesso tempo è normale. Sono ragazzi normali”.

Fabian ha molta concorrenza per conquistare un posto nella squadra di Christophe Galtier, ma è pronto a cogliere la sua opportunità.

Ha detto: “A loro piace quello che ho fatto in questi anni. Al Napoli, per merito del lavoro o della fortuna, le cose andavano bene, come squadra e a livello personale. Mi chiedono le cose che ho fatto. L’ordine. Essere ordinato in campo. Alla fine sono un giocatore a cui piace correre, stare su, stare giù, e mi hanno chiesto questo, di essere in grado di raggiungere l’area, e poi essere in grado di tornare, aiutare la squadra in difesa, perché alla fine siamo una squadra molto aggressiva che ha molta gente in avanti, e in mezzo dobbiamo avere quella solidarietà per essere in grado di difendere bene, compatti”. 

 

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...