Virgilio Sport

Qhubeka-NextHash, si apre uno spiraglio per proseguire l’attività

Come l’anno scorso, la squadra sudafricana è alla disperata ricerca di uno sponsor per non dover esser costretta a chiudere i battenti.

Pubblicato:

Qhubeka-NextHash, si apre uno spiraglio per proseguire l’attività Fonte: Getty

C’è ancora speranza per la Qhubeka-NextHash. L’ex squadra di Fabio Aru infatti, da molti data come definitivamente prossima alla cessazione dell’attività, sarebbe a buon punto per chiudere l’accordo con uno/due sponsor che garantirebbero all’intera squadra di continuare a correre anche la prossima stagione.

“Stiamo parlando con due compagnie, Premier Tech non è tra queste” ha detto il direttore sportivo Lars Michealsen.

Secondo il portale olandese wielerflits.nl, le due compagnie nominate dal danese dovrebbero essere BMC, Mercedes-Benz e Burberry, marchi affermati e con la disponibilità economica sufficiente per salvare l’intero gruppo sportivo che già a fine 2020 era andato vicino a chiudere i battenti.

“Ci siamo buttati nel 2021 pensando che sarebbe stato un anno di transizione. Avevamo anche delle promesse da alcuni sponsor, ma alla fine non sono state mantenute” ha spiegato il dirigente scandinavo il quale, nel frattempo, è stato costretto a lasciar partire due dei suoi corridori più rappresentativi come Giacomo Nizzolo (approdato alla Israel StartUp Nation) e Victor Campenaerts.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...