,,
Virgilio Sport SPORT

Sanremo 2021, la conferenza della quarta serata: Ibra stressato

Analisi dei dati, l'annuncio della positività di Simona Ventura, Ibrahimovic mattatore e la sua peripezia per arrivare sul palco dell'Ariston nella terza serata

La liturgia della conferenza stampa sanremese si è fatta meno ortodossa, condizionata nonostante le affermazioni degli attori dall’andamento degli ascolti, al di sotto degli obiettivi. Anche la serata dei duetti, non aiutata dalla scaletta imponente e dall’inseguimento di uno share minacciato da rivali imprevedibili, ha mancato. A salvare la terza serata di Sanremo 2021 un Fiorello dalemianoper l’occasione, l’esperienza di Amadeus e un Ibra ritrovato che ha dato un contributo insperato.

L’analisi della terza serata: le fatiche di Sanremo 2021

Il direttore di Rai 1, Stefano Coletta, ha difeso la terza puntata:

“C’è grande contentezza per questo racconto così vario che al centro aveva la contaminazione. Gli ascolti dicono che il Festival è vivo, con tutto quello che ci siamo detti. La prima parte al 42.41%, la seconda quasi 51%. Questa progressione risponde ad un inferiore concorrenza del calcio. La trasmigrazione verso il calcio anche ieri era comunque presente, nella prima parte c’erano 3.5 punti legati al calcio. Ho apprezzato il cominciare a conoscere la capacità espressiva di questi cantanti gara, che abbiamo potuto misurare di più in quanto eseguivano brani già molto noti. Ho trovato alcune interpretazioni molto belle. La terza serata storicamente ha i remake, la media negli ultimi 20 anni è stata del 44%, noi siamo andati in linea. Ieri boom sul trend 15-24 soprattutto al femminile, l’età media di chi ha visto il Festival è scesa a 54 anni. Questo è un elemento di costruzione per il futuro. Amadeus sempre più bravo nonostante la lunga maratona, lungo l’asse canterino nella memoria ha curato il patto con il pubblico. Picchi: 21.46 Fiorello che canta, picco share quasi 53% a 00.38 con l’esibizione di Madame“.

Più emozionante e meno tecnico l’intervento di Amadeus, sicuramente al vertice di una kermesse complicata dalle necessarie norme anti Covid:

“Dobbiamo dirci le cose come stanno e capire che questo è una forte rottura. In una situazione come questa e in cui il mondo è cambiato, il Festival che pensavamo era di assoluto cambiamento, non di timido cambiamento. Per me i dati che ha fornito il direttore sono al di là delle nostre più rosee previsioni, non pensavamo nemmeno che accadesse questo e invece i giovani si sono riversati su Rai1. Ci sono numeri da tv anche sulla piattaforma. I discografici mi mandano dei dati ottimi anche sulle canzoni, numeri che sono saliti almeno del 100% in tante cose. Personalmente lo sottolineo, perché per me è un dato fondamentale. Grazie a chi mi ha aiutato a realizzare questo Festival esattamente come lo volevo, esattamente così”.

Sanremo 2021, terza serata: le avventure di Ibra e l’adrenalina

Brillante e quasi sollevato Ibra, che ha raccontato la giornata rocambolesca di giovedì, lo stress per il ritardo e la decisione di farsi dare un passaggio da un motociclista perché bloccato in autostrada in arrivo da Milano dopo l’impegno di campionato (era al seguito della squadra, pur infortunato) contro l’Udinese.

“Nessuno ci crede ancora, perché io nella vita privata non uso le mie piattaforme per far vedere. Nessuno doveva sapere. Il ragazzo ho notato che non guidava bene, su di me c’era un gps per vedere se mi portava da un’altra parte. Non ho potuto fare una foto con lui perché ero di fretta. Quando siamo arrivati, mi ha detto: ‘Ibra è la prima volta che guido in autostrada’. Io ho detto: ‘Non ti preoccupare hai fatto un buon lavoro’. All’arrivo ero stressato, troppa adrenalina, e mi è stato concesso un tempo extra per rilassarmi prima di entrare in scena. Sembra che ho giocato in squadra con Amadeus da tanti anni, lui mi fa sentire bene, mi dice di essere me stesso e di divertirmi”.

La quarta serata di Sanremo 2021: ospiti e l’annuncio di Amadeus su Simona Ventura

In questa conferenza stampa, c’è spazio per le protagoniste come la giornalista Barbara Palombelli e la Venezi e l’annuncio di altri importanti ospiti come Mahmood, Alessandra Amoroso con Matilde Gioli ed Emma oltre a Ibra e Achille Lauro.

Purtroppo c’è stato anche un momento di grande sconcerto per l’annuncio di Amadeus: Simona Ventura non ci sarà perché è risultata positiva.

Simona Ventura purtroppo è risultata positiva al Covid, ma sta bene. Lei è disperata, io ci tenevo a portarla all’Ariston. La cosa più importante è che stia bene e che torni a fare il suo lavoro”.

Una prova, l’ennesima anche di questa edizione segnata dalla positività del collaborato di Irama e quanto ne è scaturito per la gara e la stessa sorte del Festival.

VIRGILIO SPORT | 05-03-2021 15:03

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...