,,
Virgilio Sport SPORT

Schwazer alla WADA: "Le sentenze si rispettano, non si commentano"

Così il marciatore altoatesino, in collegamento a Dribbling, ha risposto alle esternazioni dell’agenzia mondiale antidoping rilasciate dopo la richiesta d'archiviazione dell'accusa di doping da parte del gip di Bolzano.

“Non ho mai sentito nessuna organizzazione criticare la decisione di un tribunale. E’ davvero grave che la WADA attacchi un giudice della magistratura italiana, forse si sentono superiori alla legge. Le sentenze non si commentano, si rispettano”. Così Alex Schwazer, in collegamento a Dribbling, ha risposto alle esternazioni dell’agenzia mondiale antidoping rilasciate dopo la richiesta d’archiviazione dell’accusa di doping da parte del gip di Bolzano. “Andare a Tokyo? Ci credo e ci ho sempre creduto – continua il 36enne campione olimpico di Pechino 2008 sui 50 km di marcia – Siamo riusciti a dimostrare la mia innocenza, ora possiamo credere di andare a Tokyo. Io posso allenarmi ma non sta a me a decidere”.

OMNISPORT | 20-02-2021 23:47

Schwazer alla WADA: "Le sentenze si rispettano, non si commentano" Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...