,,
Virgilio Sport SPORT

Serie A, Hellas Verona-Atalanta: Ivan Juric sfida il proprio Maestro

Sfida dal sapore romantico quella tra Verona e Atalanta, con Juric e Gasperini che si conoscono perfettamente dato il passato di Juric come giocatore del Gasp.

Ivan Juric, tecnico del Verona, è intervenuto in conferenza stampa in vista della sfida contro l’Atalanta del suo maestro Gian Piero Gasperini, partita valida per la 28° giornata di Serie A. Perfetto equilibrio nelle ultime nove sfide tra Verona e Atalanta in Serie A: tre successi per parte e tre pareggi.

Queste le parole di Juric sull’Atalanta:

“Sappiamo che l’Atalanta è di grandissimo livello. La gara d’andata non fu di altissima intensità, entrambe le squadre erano in difficoltà. L’anno scorso la partita vera fu all’andata, a Bergamo. Noi proveremo a metterli in difficoltà, sapendo che loro hanno tutto e possono farti gol in tutti i modi. Servirà la gara perfetta”.

Dopo quattro partite interne senza subire gol (incluso il successo per 3-0 a tavolino contro la Roma), il Verona ha concesso almeno una rete in tutte le ultime 10, striscia più lunga in un singolo campionato di Serie A per i veneti da maggio 2016:

“I gol che prendiamo ultimamente sono un dato di fatto chiaro: stiamo facendo errori clamorosi, a Genova, a Udine, col Napoli, col Parma. Sono errori clamorosi, che ci sono costati molti punti: a volte abbiamo recuperato, altre volte abbiamo perso dei punti. La fase difensiva che stiamo facendo adesso, globalmente, fa sì che gli avversari si avvicinino poco all’area. Ma quelle volte che si sono avvicinati abbiamo preso gol”.

Infine un commento sulla sfida allievo/maestro. Juric, infatti, ha incontrato spesso Gasperini nella sua carriera da giocatore, ultima volta nel Genoa. Tra l’altro, Ivan Juric e Gian Piero Gasperini si sono affrontati quattro volte in Serie A da allenatori: un successo, un pareggio e due sconfitte per l’attuale tecnico del Verona:

“L’ho trovato a Crotone da giocatore: non era conosciuto e mi ha aperto gli occhi, ho visto un calcio completamente diverso. Lui cambia in continuazione, si inventa cose nuove, mantenendo lo stesso concetto: è un calcio totale, globale. Per me è il migliore in assoluto: dategli una squadra top e li ammazza tutti. È il top sicuramente in Italia, lo vorrei vedere in una grandissima squadra. C’è un rapporto umano forte, soprattutto dal mio punto di vista. Mi ha dato veramente tanto. Essere considerato allievo di Gasperini è un vanto. Sono indietro rispetto a lui, sto ancora imparando”.

OMNISPORT | 19-03-2021 15:03

Serie A, Hellas Verona-Atalanta: Ivan Juric sfida il proprio Maestro Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...