Virgilio Sport

Tennis, la Raducanu non ha fretta di scegliere il nuovo coach

Dopo la separazione da Torben Beltz in aprile, la campionessa degli US Open e stella del tennis Emma Raducanu non ha fretta di scegliere un nuovo allenatore

Pubblicato:

Tennis, la Raducanu non ha fretta di scegliere il nuovo coach Fonte: Getty Images

Emma Raducanu non prenderà una decisione affrettata sulla nomina del suo prossimo allenatore, mentre cerca il quarto mentore nel giro di un anno. La campionessa in carica degli US Open è alla ricerca di un successore di Torben Beltz, col quale si è separato ad aprile dopo un periodo di cinque mesi insieme.

La 19enne inizierà la sua preparazione sui campi in erba al Nottingham Open questa settimana, un anno dopo il suo debutto nel circuito WTA.

Ma la numero 11 del mondo ha dichiarato di non voler decidere in fretta chi sarà il suo prossimo allenatore.

“Voglio prendermi il tempo necessario per prendere questa decisione”, ha detto Raducanu. “Non è cambiato nulla. Ho ancora le stesse persone, brave persone, intorno a me. Non voglio affrettare le cose. Personalmente, credo di sapere cosa sto facendo. Ho fiducia in quello che sto facendo e nel lavoro che sto svolgendo. Ho ancora 19 anni e ho già vinto uno Slam, quindi posso prendermi il mio tempo e mettere le cose a posto perché so che la mia motivazione è grande.

Quando Raducanu ha fatto il suo debutto nel WTA di Nottingham un anno fa, Nigel Sears era l’allenatore della giovane, prima che Andrew Richardson gli succedesse dopo Wimbledon.

Quest’ultimo, tuttavia, non è stato rinnovato dopo il successo a New York, e Beltz è salito a bordo a novembre.

Dopo una prima stagione vorticosa nel tour, la Raducanu ammette che sta solo cercando di godersi i suoi progressi, aggiungendo: “Sono abbastanza orgogliosa di ciò che ho ottenuto negli ultimi 12 mesi”.

“Non sono così dura con me stessa, mi sto godendo il mio tempo e credo davvero nel lavoro che sto facendo. Non credo che qualcuno possa dire: ‘Vorrei non aver desiderato un Grande Slam a 18 anni’, perché è quello che mi ero prefissata quando ho iniziato a giocare a tennis e l’ho fatto.

“Il fatto che ciò accada molto presto comporta sicuramente molte sfide, ma gestire, imparare e crescere attraverso le avversità che ho affrontato – preferisco di gran lunga avere questo, imparare da queste esperienze e continuare a costruire e progredire”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...