Virgilio Sport

Teodosic ammette: "Sorpresi dalla qualità dell'Italia"

La sportività del leader della Serbia dopo l'impresa degli Azzurri di Sacchetti a Belgrado: "I nostri avversari hanno vinto con merito. Dobbiamo trarre giovamento da questa delusione".

Pubblicato:

Teodosic ammette: "Sorpresi dalla qualità dell'Italia" Fonte: Getty Images

La notte dell'”Ale Nikolic” di Belgrado è destinata a restare nella storia dello sport italiano.

Un’Italia priva delle proprie stelle Nba è riuscita a sconfiggere a domicilio la Serbia vice campione olimpica in carica negandole l’accesso ai Giochi di Tokyo.

Pur priva di Nikola Jokic e di Bogdan Bogdanovic, la squadra del ct Kokoskov era particolarmente temibile potendo contare sull’Mvp dell’ultima Eurolega, Vasilije Micic, e sul fresco campione d’Italia con la Virtus Bologna Milos Teodosic.

Proprio il re degli assist dell’ultima Serie A ha analizzato con freddezza l’esito del match, riconoscendo i meriti degli Azzurri:

“L’Italia ha giocato un grande match e noi ci siamo trovati impreparati di fronte a tanta qualità. Hanno avuto buone percentuali di tiro, ma noi ne abbiamo concessi troppi aperti. Complimenti all’Italia”.

“Non posso accusare i miei compagni di squadra, perché hanno messo in campo tanta volontà e spirito combattivo. Siamo incappati in una brutta giornata, a coronamento di difficoltà presentatesi nella preparazione del Torneo e di infortuni sopraggiunti durante lo svolgimento dello stesso, ma non bisogna cercare scuse”.

“È un peccato non andare a Tokyo, ma immagino che trarremo tutti giovamento da questa lezione, sia io che i ragazzi più giovani” la conclusione.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...