Virgilio Sport

Tokyo 2020, Abraham Conyedo vince il bronzo nella lotta

L'italo-cubano conquista la medaglia numero 39 per la spedizione azzurra all'Olimpiade giapponese: sconfitto nella finale per il terzo posto il turco Karadeniz.

Pubblicato:

L’Italia dice 39. La memorabile spedizione azzurra a Tokyo 2020 scongiura il rischio del primo giorno senza medaglie, conquistando un altro alloro che avvicina lo storico traguardo dei 40 podi all’Olimpiade giapponese.

A conquistarla è Abraham Conyedo Ruano , che ha vinto il bronzo nella lotta libera categoria 97 kg, bronzo numero 19 per l’Italia all’Olimpiade di Tokyo e appunto 39 medaglia complessiva, con un bilancio completato dai 10 ori e dai 10 argenti: a questo punto si può sognare la cifra tonda, da raggiungere magari grazie alle Farfalle della Ritmica, che nella notte italiana di domenica, giornata conclusiva dei Giochi, andranno a caccia di una medaglia che riscatti il 4° posto di Rio 2016.

Per il 27enne atleta italo-cubano si tratta di una soddisfazione forse inattesa, che arriva dopo la delusione per la sconfitta nel quarto di finale di venerdì contro il fortissimo statunitense Kyle Snyder.

Conyedo non si è dato per vinto, venendo aiutato dalla buona sorte attraverso la vittoria in semifinale dello stesso Snyder, che ha spalancato all’italiano la porta dei ripescaggi.

Il resto è tutta farina del sacco di Abraham, che ha prima liquidato il canadese Jordan Steen e poi ha avuto la meglio per 6-2 sul turco Suleyman Karadeniz.

Conyedo, nato a Santa Clara nell’ottobre 1993, gareggia per l’Italia dal 2018, ma ha ottenuto la cittadinanza tricolore solo nel 2019 per meriti sportivi, nel dettaglio la medaglia di bronzo conquistata ai Mondiali di Budapest nel 2018.

La medaglia conquistata da Conyedo fa salire a 16 il totale delle discipline in cui l’Italia è salita sul podio a Tokyo 2020. Per la lotta, in particolare, è il riscatto dopo la cocente delusione subita da Frank Chamizo, arrivato a Tokyo da favorito come già a Rio 2016, ma finito addirittura fuori dal podio, incapace anche di bissare il bronzo dell’Olimpiade brasilana.

Per la lotta italiana è la terza medaglia di sempre: prima di Chamizo a Rio a salire sul podio era stato Claudio Pollio, oro a Mosca 1980 nella categoria minimosca.
 

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...