,,
Virgilio Sport SPORT

Vergogna: Jessica Immobile denuncia offese a Ciro e Nadia Toffa

Orribile violenza verbale nei confronti dell'attaccante della Lazio sui social: la replica della moglie

Il generatore automatico di odio, curato da haters sempre più sofisticati nella scelta di pseudonimi e nella costruzione di architetture social, ha toccato con violenza verbale inaudita anche Ciro Immobile, attuale attaccante della Lazio e capocannoniere del campionato di Serie A.

Immobile e Nadia Toffa: il tweet della vergogna

Quanto si è letto su twitter inorridisce, lascia sgomenti e offesi per l’assurdità della motivazione e per il paragone con chi ha perso la propria vita con estrema dignità e coraggio, come la giornalista e inviata de Le Iene Nadia Toffa, chiamata ingiustamente a occupare un ruolo in questa triste vicenda. Jessica, moglie del calciatore, ha deciso di rendere pubblica sul proprio account in una story quanto accaduto.

“(…) Partita falsata (si riferisce a Lazio – Inter, ndr). Il dono di Nadia Toffa lo auguro solo a quel napoletano che segna dagli 11 metri”. Il ‘dono’ è il cancro, ovviamente, e chi sia il napoletano è quasi superfluo da sottolineare vista la foto e l’account che con uno screenshot ha pubblicato Jessica.

La replica di Jessica

La moglie di Ciro ha risposto per spegnere quel circuito di parole ostili che sui social sta assumendo dei contorni sempre meno netti. E, dunque, più complessi, più difficili da contenere: “Che vergogna, specialmente per aver definito dono quello che è accaduto alla povera Nadia! Tutto questo odio e cattiveria prima o poi tornerà indietro!”.

L’intervento di Jessica è l’estremo tentativo di arginare un clima di ostilità e violenza crescente, anche nei riguardi di un calciatore e di chi, come Nadia, ha difeso il diritto di affrontare la malattia come ha ritenuto più aderente al suo modo di essere.

VIRGILIO SPORT | 20-02-2020 13:12

Vergogna: Jessica Immobile denuncia offese a Ciro e Nadia Toffa Fonte: ANSA

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...