Virgilio Sport

Civitanova rialza la testa, Trento perde Michieletto

Primo turno infrasettimanale per la Superlega: i campioni d'Italia vincono contro Verona, bene anche Milano e Piacenza. K.o per Trento che perde anche il proprio campione per almeno due settimane.

Pubblicato:

Civitanova rialza la testa, Trento perde Michieletto Fonte: Getty Images

Primo turno infrasettimanale di Superlega.

Nella quarta giornata una volenterosa Tonno Callipo perde al cospetto di un avversario più concreto e cinico nei momenti decisivi de match. L’Allianz Milano si impone per 0-3 (20-25, 29-31, 23-25).

Segnali positivi arrivano dai campioni d’Italia della Lube che vincono contro Volley Verona. I marchigiani hanno rotto rotto l’insolito digiuno di vittorie riuscendo finalmente a festeggiare con i tifosi. Dopo il k.o  con Piacenza e la caduta a Trento in Regular Season, intervallate dal passo falso casalingo in Supercoppa con Monza, i biancorossi, ancora senza  Zaytsev, Juantorena e Kovar, si sono rialzati vincendo per 3 set a 0 (25-22, 25-20, 25-20).

Vince anche la Vero Volley Monza in trasferta a Ravenna e si impone per  1-3 (17-25, 19-25, 25-19, 14-25). MVP il palleggiatore Orduna che serve ottimi palloni al solito Grozer (21 punti).

Nulla da fare per la neo promossa taranto che in casa perde contro la Sir Safety Conad Perugia 1-3 (19-25, 25-23, 16-25, 17-25). Terza sconfitta stagionale per i pugliesi, la seconda interna.

Continua, invece, il momento d’oro di Monza che vince anche in trasferta contro Modena per 1-3 (25-20, 21-25, 20-25, 23-25). Amareggiato Andrea Giani, coach di Modena: “Siamo una squadra troppo umorale, dobbiamo avere maggiore equilibrio, ho rivisto tanti degli errori fatti con Monza, non possiamo permetterci dei cali come quelli di oggi. Leal? Era in difficoltà in ricezione e ho fatto entrare Van Garderen, che ha fatto bene. Dobbiamo lavorare tanto, lo faremo”.

Serata no per l’Itas Trentino che perde al tie – break contro la Kioene Padova (25-17, 28-30, 24-26, 25-16, 17-19). Il match tra le due formazioni è stato il più lungo della quarta giornata con oltre due ore di gioco.

Il risultato ha premiato, a sorpresa la Kioene Padova, capace di imporsi al quinto set al termine di una battaglia che ha lasciato l’amaro in bocca all’Itas Trentino, non in grado di sfruttare quattro match ball al tie break, e anche l’infortunio di Alessandro Michieletto, infortunatosi alla caviglia durante il finale di secondo set: il talentino della Nazionale, sottoposto agli accertamenti del caso, ha riportato una distorsione di secondo grado alla caviglia destra che lo costringerà ad un’assenza di almeno due settimane.

 

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...