Virgilio Sport

Volley, Italia rincuorata da Mattarella dopo la finale con la Polonia: Mughini fa polemica sugli stipendi

Il discorso del presidente Mattarella all'Italia del Volley dopo il ko in finale con la Polonia svelato dal Ct De Giorgi e dal capitano Giannelli. Mentre Mughini polemizza.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Il giorno dopo la finale degli Europei di Volley, l’Italia di Fefé De Giorgi si ritrova ad assaporare il gusto amaro della sconfitta con l’orgoglio di chi è andato a un passo dal terzo trionfo di fila (dopo gli Europei del 2021 e i Mondiali dello scorso anno) e, soprattutto, di chi ha saputo appassionare milioni di tifosi (4,173.000 hanno visto su Rai Uno il match decisivo con la Polonia, col 25,3% di share). Presidente Sergio Mattarella compreso. Il Capo dello Stato, da sempre grande fan degli azzurri, era al PalaLottomatica a spingere gli Azzurri. La vittoria non è arrivata, ma a fine gara il discorso presidenziale è stato comunque emozionante e coinvolgente.

Volley Italia, le parole del presidente a De Giorgi

Ne ha parlato proprio il Ct degli Azzurri, Fefé De Giorgi, che ha svelato il contenuto del discorso tenuto da Mattarella alla Nazionale italiana al termine della finale con la Polonia. Il presidente prima ha scambiato due chiacchiere col tecnico:

“Mi ha fatto i complimenti per la squadra e per quello che stiamo facendo, ha detto che la semifinale con la Francia è stata bellissima. A quel punto l’ho anticipato e gli ho detto: sì, ma oggi un po’ meno. Poi ci ha spronato a continuare, per fortuna lui guarda le situazioni nel loro complesso e non solo la finale”.

Giannelli: “Ecco cosa ci ha detto Mattarella”

Il presidente si è rivolto anche alla squadra, affranta dall’esito della finale. Prima del match contro la Polonia gli Azzurri avevano sempre vinto, si sono ritrovati contro un sestetto formidabile, impreziosito dal valore aggiunto conferito dal cubano naturalizzato Leon: dopo Vargas nella Turchia femminile, un altro oriundo ha spento le speranze italiane. I tempi in cui era l’Italia ad arruolare i vari Aguero e Juantorena sembrano lontanissimi. Giannelli, in ogni caso, rivela il contenuto del discorso di Mattarella:

“Il presidente ci ha fatto i complimenti, ci ha fatto capire quanto sia importante quello che stiamo realizzando. Vederlo personalmente mi emoziona sempre, dispiace che non abbia potuto assistere al trionfo dell’Italia”.

Mughini: “Quanto guadagnano gli Azzurri del Volley?”

Anche Giampiero Mughini si è appassionato come non mai alle vicende degli Azzurri del Volley, al punto da confessare in un editoriale per il sito Dagospia che in caso di concomitanza con una partita dell’amata Juventus non avrebbe avuto dubbi: avrebbe guardato l’Italia. Il celebre opinionista nel suo scritto ha citato il grande Giuan Brera e si è chiesto polemicamente quando guadagnino i campioni azzurri, soprattutto in rapporto ai mega-ingaggi di mediocri calciatori della Serie A:

“Oggi mi pare siano otto i nazionali italiani che superano i due metri di altezza. È cambiata la razza. Roba che Gianni Brera rivedrebbe le sue teorie sull’Italia calcistica dove ci si doveva difendere a tutti i costi perché eravamo fisicamente più striminziti di quelli che militavano nelle altre nazionali europee. Mi chiedo quali siano i loro stipendi se paragonati a quelli di giocatori appena decenti della Serie A italiana“.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...