Virgilio Sport

Zazzaroni contesta gestione caso-Icardi, è polemica sul web

Il direttore del Corriere dello sport fa infuriare i tifosi dell'Inter

Pubblicato:

Zazzaroni contesta gestione caso-Icardi, è polemica sul web Fonte: Ansa

“Ripeto quello che scrissi il primo giorno: con Icardi, sbagliati metodo e tempistica, essendo fuori anche Keita. Al di là della prova assai negativa della squadra, quando sei ridotto a rincorrere impiegando Ranocchia davanti vuol dire che non era proprio il caso”. Ivan Zazzaroni ribadisce la sua linea di pensiero sul caso-Icardi. Il direttore del Corriere dello sport accusa la società ma si attira le critiche dei tifosi dell’Inter. In pochi sono d’accordo con lui (“Gestione Icardi come gestione Totti” o anche ” Disamina esatta al 100%. Dovresti solo aggiungere che non è Spalletti l’allenatore utile vista la sua scarsa attitudine alle vittorie e alla gestione dello spogliatoio. È bravo a parlare con i giornalisti e buttarla in caciara”) ma la stragrande maggioranza dei follower sposa la linea di Marotta e Spalletti: “Con Icardi scelta giustissima della società…meglio giocare con un primavera piuttosto che con chi mette davanti L’io al noi”.

LINEA DURA – C’è chi puntualizza: “Ranocchia lo ha messo pure contro il Bologna in casa. Icardi c’era” o anche: “Continuare ad avallare dei comportamenti non avrebbe giovato l’Inter, meglio perdere così…” e chi entra in disanime tattiche: “Il problema non era certo il centravanti, perché Lautaro si sta comportato ottimamente. Io problema dell’Inter son gli stessi da inizio stagione: 1) involuzione pazzesca di Perisic 2) centrocampo non all’altezza 3) ambiente tossico (ma non per colpa di Marotta)”. La condanna a Maurito è quasi unanime: “Non so esattamente come siano andate le cose nello spogliatoio, ma se Icardi ha sgarrato, la sua esclusione prescinde dal fatto che serva alla squadra. È una questione di principio e un esempio alla squadra. Cfr. sgabello di Bonucci”.

I RISULTATI – La linea dura viene approvata: “Penso che Marotta stia facendo a capire a tutti che, come nella Juve, i calciatori valgono meno della squadra” o anche: “Se uno si comporta male in un gruppo non c’è un momento giusto per prendere provvedimenti. Va fatto e basta. E’ una regola base” e infine: “Mi scusi Zazzaroni, ma lei dov’era quando la squadra ha vinto 5 partite consecutive (quella con la Fiorentina sappiamo come è andata) senza Icardi??”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...