Virgilio Sport

A chi la 10 di Dybala? Sui social i tifosi si scatenano

Se la Joya va via resta libera la maglia che fu di Platini e Del Piero

02-08-2019 10:04

Se ancora un po’ di romanticismo è rimasto nel mondo del calcio sempre più divorato dal business, ebbene quello è legato alla sacralità della maglia numero 10. Dici 10 e pensi a Maradona, Platini, Zico, Baggio, Totti, pensi alla fantasia unita alla classe. Una maglia “pesante” anche da quando non c’è più la numerazione dall’1 all’11, al punto che il Brescia ritirò la n.10 che fu di Baggio e il Napoli la 10 del Pibe. Anche alla Juve ci si è spesso posti il problema di chi dovesse indossare quella divisa e dopo l’addio di Del Piero toccò prima a Tevez, poi a Pogba (che ne rimase parzialmente schiacciato) e quindi a Dybala. La Joya però ha un piede e mezzo fuori dalla Juve.

LE IPOTESI – Se dovesse – come sembra quasi scontato – andar via l’argentino chi potrebbe ereditare la sua maglia n.10? Un’idea è Bernardeschi, potrebbe essere Lukaku (anche se il belga preferisce la 9 che non è stata assegnata ancora) o chissà: magari un colpo di mercato visto che si sognano ancora Chiesa o meglio ancora Pogba, che però chissà se vorrebbe ripetere l’esperienza di vestire quella casacca così impegnativa.

LE REAZIONI – I tifosi sui social si stanno scatenando. In tanti vorrebbero trattenere Dybala (“Tutti quelli a favore della cessione di Dybala facciano il nome di un 10 più forte di lui che puoi acquistare a meno di 100M. Vi aspetto al varco”), altri sognano: “Il 10 di Dybala lo darei solo a 1 persona. Neymar da Silva Santos Júnior” o anche: “Pogba, e se lui va a Madrid prego ci diano Isco..altrimenti, libera un giro..anche post Del Piero non facemmo certo la follia di darla al nano..aspettammo Tevez”, oppure: “Se non la potra più indossare Dybala, che sia un grande colpo di mercato (Heriksen, Isco… anche se non ci credo) oppure che nessuno la indossi!”. C’è chi si ribella: “Nessuno. Vorrei rimanesse da parte, in attesa di qualcuno che non ne faccia una questione di marketing. La 10 rappresenta il sogno di un bambino che ama il calcio… Non è una maglia come le altre”. Infine chi ironizza: “Lukaku prenderà la 9,chiesa non è un 10, Bernardeschi non è un calciatore” e infine: “De Sciglio per l’anno del trash”.

Leggi anche:

Caricamento contenuti...