Virgilio Sport

Alcaraz stregato da Wimbledon: "Mi piace andare a rete"

Alla vigilia dell'ottavo di finale contro Sinner lo spagnolo sta scoprendo l'emozione di giocare i Championships e sta migliorando la confidenza con i campi in erba: "Giocare qui è speciale".

Pubblicato:

Alcaraz stregato da Wimbledon: "Mi piace andare a rete" Fonte: Getty Images

In un torneo di Wimbledon nel quale non sono mancate le sorprese fin dai primi turni, con le eliminazioni di due dei semifinalisti della scorsa edizione, Hubert Hurkacz e Felix Auger-Aliassime, uno dei match “previsti” e al contempo più attesi al momento del sorteggio del tabellone si svolgerà regolarmente, ovvero l’incrocio agli ottavi tra Carlos Alcaraz e Jannik Sinner.

I due millennials più quotati del circuito, rispettivamente numero 5 e 10 del seeding londinese, si affronteranno per un posto nei quarti di finale in cui l’avversario dovrebbe essere Novak Djokovic.

Una spinta ulteriore per andare avanti se ce ne fosse ulteriormente bisogno in un torneo come Wimbledon, che Carlos e Jannik stanno di fatto scoprendo solo quest’anno.

Interrogato sul valore di Sinner dopo il match vinto facilmente contro Otte, Alcaraz ha parlato della forza dell’altoatesino e delle sensazioni di giocare sul Centrale più famoso del mondo: “Sono molto contento di poter giocare i miei primi ottavi di finale a Wimbledon. So che Jannik è un grande giocatore e so che sarà una partita molto difficile“.

“Penso che alle persone piaccia il mio gioco e vedere le mie partite – ha aggiunto il murciano – Io mi diverto se loro si divertono: divertire può voler dire giocare con uno stile differente, più dinamico. Mi piace andare a rete, è qualcosa che è sempre stato parte di me e si vede che le persone lo apprezzano“.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...