,,

Virgilio Sport SPORT

Alessandro Petacchi si difende e ringrazia la Rai

L'ex velocista commenta la sospensione dal ruolo di commentatore tecnico a causa dell'inchiesta 'Aderlass'.

Oltre che per quanto succede sulla strada, il Giro d’Italia 2019 sta facendo parlare anche per l'inchiesta Aderlass proveniente dalla Germania su un presunto giro di doping ematico, che ha coinvolto tra gli altri anche Alessandro Petacchi.

L’ex velocista è stato sospeso dalla Rai dal ruolo di commentatore tecnico, che Petacchi aveva assunto da quest’edizione del Giro al posto di Silvio Martinello.

"Entro sette giorni dovrò fare chiarezza con i miei avvocati, ringrazio Bulbarelli e la Rai, spero di tornare prima possibile" ha detto Petacchi riguardo alla sospensione, prima di prendere le distanze dalle accuse: "È un'indagine che mi coinvolge, ho ricevuto una mail dove sembra che abbia avuto dei contatti con il dott. Schmidt. Ribadisco di non averlo mai conosciuto, non ho mai nemmeno parlato con lui. Lo stesso Gianluigi Stanga, che era il mio manager alla Milram, ha dichiarato di non averlo mai conosciuto. Ho già contattato il mio avvocato, voglio chiarire al più presto e tornare a seguire il Giro d'Italia insieme a voi". 

SPORTAL.IT | 15-05-2019 19:49

Alessandro Petacchi si difende e ringrazia la Rai Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...