Virgilio Sport

Ancma critica verso riforma codice della strada

L’Associazione nazionale ciclo motociclo accessori contraria alle novità riguardanti biciclette e monopattini annunciate da Salvini

08-06-2023 11:17

Ancma critica verso riforma codice della strada Fonte: Getty Images

Obbligo di casco, assicurazione, targa e frecce obbligatorie per monopattini e biciclette. Ad annunciarlo è stato ieri il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini durante il question time a Montecitorio. Una modifica al Codice della strada che sarà apportata, secondo Salvini, in nome di una maggiore sicurezza per chi sceglie la mobilità dolce.

“Forte preoccupazione” verso tale riforma viene espressa da Confindustria ANCMA (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori). In un comunicato ufficiale l’associazione afferma che “si tratta di misure che non vanno nella direzione di ottenere maggiore sicurezza, per la quale serve un impegno strutturale ed educativo a tutela di chi utilizza la bicicletta, che è un utente debole della strada”. Evidenzia, inoltre, come “il nostro sarebbe l’unico Paese in Europa, dove tra l’altro l’utilizzo della bici è ampiamente più diffuso che in Italia, ad introdurre questi obblighi”. E conclude sottolineando come “per come è stata annunciata, questa riforma sembra oggi più contro la diffusione della bicicletta, che a favore di una maggiore sicurezza sulle strade”.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
Monza - Roma
Torino - Fiorentina
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...