Virgilio Sport

Arriva il "cartellino blu": espulsione a tempo, rivoluzione nel calcio. Ma la Fifa frena

Secondo i media britannici, l'Ifab avrebbe dato il via libera alla sperimentazione della novità: in serata la chiarificazione della Fifa, che dovrebbe testarla in tornei inferiori

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Arriva il cartellino blu per l’espulsione a tempo nel calcio. Secondo quanto riporta un’anticipazione del Telegraph, l’Ifab (International Football Association Board) ha dato il suo via libera alla sperimentazione della nuova penalità che consentirà al direttore di gara di allontanare dal campo per 10′ minuti i calciatori che protestano platealmente o commettono falli “tattici” non pericolosi per interrompere un’azione di gioco avversaria.

Cartellino blu: come funzionerebbe

Il cartellino blu si aggiungerà dunque a quello giallo e rosso. La combinazione tra due cartellini blu, o tra uno blu e uno giallo farà scattare l’espulsione immediata. L’espulsione dal campo sarebbe, come avviene nel rugby, di dieci minuti. E sempre dal rugby si potrebbe prendere, per evitare gli ‘accerchiamenti’ del direttore di gara che sempre più spesso si vedono sui campi di gioco, la regola secondo cui con l’arbitro può parlare solo il capitano, con sanzioni previste a chi contravviene a questa disposizione.

La Fifa fa sul serio

Nel calcio in passato i cartellini blu sono già stati sperimentati con successo (provocando la diminuzione di falli tattici e proteste) in alcune leghe minori gallesi e ora, secondo il Telegraph, la competizione che potrebbe essere utilizzata come “terra di sviluppo” potrebbe essere la FA Cup. Se ne saprà di più dopo il 2 marzo, data che l’Ifab ha confermato con una nota come quella del suo prossimo Meeting che si terrà a Glasgow.

La posizione della Fifa

Diverse ore dopo le indiscrezioni della stampa britannica, con un post sui social la Fifa ha fatto chiarezza ed ha chiarito “che le notizie sul cosiddetto ‘cartellino blu’ ai livelli d’élite del calcio sono errate e premature. Qualsiasi sperimentazione di questo tipo, se implementata, dovrebbe limitarsi ad alcuni test nei tornei inferiore. Una posizione che la Fifa intende ribadire quando questo tema, all’ordine del giorno, sarà discusso nel Congresso dell’Ifab l’1 marzo”.

La provocazione di Ozil

Dopo la notizia dell’introduzione del cartellino blu nel calcio, sono arrivati molti commenti, uno dei quali da parte di Mesut Ozil, che nella sua carriera ha vestito anche la maglia del Real Madrid. Il tedesco sul proprio profilo X ha ironizzato: “Quindi l’Atletico Madrid giocherà solo con 6 giocatori?”. Anche i giornalisti italiani hanno commentato la novità: tra questi Massimo Caputi: “Ci mancava anche questo a fare confusione”, è stato il suo commento.

Arriva il "cartellino blu": espulsione a tempo, rivoluzione nel calcio. Ma la Fifa frena Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...