Virgilio Sport

Atletica, Vallortigara: Obiettivi evitare prestazioni vergognose e mondiali Budapest

In una lunga intervista rilasciata a SprintU2 su SportU2, la campionessa di salto in alto guarda al passato, al presente e al futuro, raccontando le esperienze negative e quelle positive della sua carriera.

23-04-2023 11:09

Atletica, Vallortigara: Obiettivi evitare prestazioni vergognose e mondiali Budapest Fonte: Getty Images

Elena Vallortigara a tutto tondo: la campionessa di salto in alto si confida nella trasmissione di OA Sport diretta da Ferdinando Savarese toccando tutti punti.
Sulla sua carriera dice: “Non è stato facile: a 15 anni faccio il record italiano cadetti saltando 1.85, una misura mondiale, lì si sono focalizzate su di me tutte le attenzioni, ma io non ero solo un’atleta, ero una ragazza molto seria ma ancora a caccia di una sua identità, è stato difficile accettare tutto quello che mi stava succedendo”. “Ho cambiato tanti campi, tanti allenatori, tanti fisioterapisti, psicologi, ho avuto diversi infortuni, finché l’atletica non mi ha messo davanti ai miei obiettivi”.
E conclude: “Agli Europei indoor non ero pronta, l’inverno è stato difficile, non possiamo più accettare di gareggiare per fare i conti con controprestazioni vergognose, ora torno in pedana a Siena a maggio e punto sui mondiali di Budapest”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE B:
Ascoli - Brescia
Reggiana - Sudtirol
Palermo - Ternana
Sampdoria - Cremonese
Lecco - Como
Catanzaro - Bari
Parma - Cosenza

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...