Virgilio Sport

Australian Open, l'opinione di Becker: "Djokovic favorito, ma non scommetto contro Nadal"

Il vincitore di sei titoli Slam si esprime a favore del serbo per la vittoria degli AO, non escludendo però la possibilità di vittoria di Nadal.

13-01-2023 16:41

Australian Open, l'opinione di Becker: "Djokovic favorito, ma non scommetto contro Nadal" Fonte: Getty Images

Dal 16 al 29 gennaio si terranno gli Australian Open, primo Slam della stagione che ha già un chiaro favorito, ovvero Novak Djokovic, che torna arrabbiato come non mai dopo lo scandalo della passata stagione, quando gli fu negato l’ingresso nel Paese a causa della mancata vaccinazione contro il Covid-19.

Ha parlare dei prossimi AO ci ha pensato l’ex fenomeno del tennis Boris Becker, tornato nella redazione di Eurosport Germania in qualità di esperto. Per il vincitore di sei titoli Slam, Nole è e rimane il favorito per la vittoria della Norman Brookes Challenge Cup:

“Favorito sì, anche il mio preferito in assoluto, ma non sarà così semplice come in passato. La Rod Laver Arena è il suo salotto, si sente più a suo agio lì e ha vinto il titolo nove volte. Recentemente ha vinto il torneo preparatorio ad Adelaide battendo Sebastian Korda in finale e prima ha sconfitto i forti avversari Daniil Medvedev e Denis Shapovalov rispettivamente in semifinale e nei quarti di finale. Novak ha avuto un periodo molto infelice in Australia l’anno scorso e alla fine è stato espulso. Se c’è qualcuno che può capirlo, sono io, motivo per cui l’ho difeso. Sono contento che questo episodio non sia più l’argomento principale e che sia di nuovo tutto sullo sport. Ma non sarà un torneo facile. Le aspettative sono alte, Novak vuole battere il record Slam di Nadal. Inoltre, sembra che abbia qualcosa che non va alla coscia e probabilmente non è al 100%”.

Una parola anche sui problemi fisici di Rafa Nadal, vincitore dell’ultima edizione degli Australian Open:

“Finché Rafa è in attività, non scommetterei mai contro di lui. Ricordiamo l’anno scorso: in realtà non ha avuto alcuna possibilità, è arrivato in Australia e ha giocato un Challenger per prepararsi. Nessuno l’ha preso sul serio, molti hanno persino sorriso. Due settimane dopo, Nadal ha vinto l’Australian Open. È un giocatore incredibile e se non avesse una possibilità, non giocherebbe. Quando vede Djokovic poi… Forse Rafa pensava di averlo battuto negli Slam, ma poi Novak ha vinto a Wimbledon. Favoloso, quel duello! Sono un grande fan di Nadal. È un modello assoluto per i giovani giocatori ed esemplifica ciò che si può ottenere con atteggiamento, disciplina e pura volontà. Nella mia classifica dei favoriti per Melbourne, arriva secondo”.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...