Virgilio Sport

Brindisi, Vitucci avverte: “Contro Bologna non è uno scontro diretto”

L’allenatore dell’Happy Casa ha parlato alla vigilia del match di cartello della di Serie A contro la Virtus Bologna, avversario che, in virtù del suo budget, non può esser considerato un competitor diretto.

Pubblicato:

Brindisi, Vitucci avverte: “Contro Bologna non è uno scontro diretto” Fonte: Getty Images

Ha le idee chiare Frank Vitucci sul valore della Virtus Bologna e su cosa rappresenti l’incontro che domani la vedrà opposta alla sua Happy Casa Brindisi.

“Non possiamo definirlo uno scontro diretto. Sulla carta Bologna e Milano sono fuori dalla media del campionato italiano. Di certo è una possibilità di fare un passo molto grande e importante” ha affermato il coach dei salentini.

“Non è però un match di rilevanza maggiore di quelli con Trento o Varese. Anzi, contano di più le gare con i competitor. Occorre essere realistici e pragmatici. Non sparo proclami che lasciano il tempo che trovano. Siamo partiti bene, ma con obiettivi chiari che non possono essere contrastare la Virtus Bologna, ma fare sempre meglio, rimanere in A, senza affanni.

Vitucci quindi è ben consapevole dei diversi valori in campo ma, nonostante questo, rimane ambizioso e ritiene che in una gara secca tutto possa accadere.

“Bologna e Milano sono costruite con un budget otto o dieci volte superiore alla media. Questo non vuol dire che io sia remissivo, anzi. Nella partita singola tutto può succedere, dobbiamo avere il gusto della sfida. Bologna non è imbattibile, ma noi dovremo giocare al massimo e loro no”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...