,,
Virgilio Sport SPORT

Caos tamponi,dall'ammenda alla retrocessione:che rischia la Lazio

Con l'apertura dell'inchiesta da parte della Figc, la Lazio di Lotito potrebbe andare incontro a delle importanti conseguenze

Quanto accaduto alla Lazio rischia di creare un precedente importante, in questa tormentata stagione. La positività di Ciro Immobile, Lucas Leiva e Thomas Strakosha si è tramutato in un giallo sul quale ora la Procura della Figc ha aperto un fascicolo.

Tamponi: il caso Lazio

Come riportato dai quotidiani e ricostruito in parte dalla stessa nota ufficiale della società (che non fa i nomi degli interessati), la settimana scorsa i tre giocatori – risultati positivi ai tamponi Uefa – erano indisponibili per la trasferta di Bruges. Ma al ripetersi del tampone nel corso del week-end, i tamponi stavolta sono risultati negativi permettendo ai tre di essere regolarmente in campo a Torino. Martedì, invece, i tamponi hanno dato esito positivo e hanno determinato lo stop ala trasferta in Russia. Una altalena di risultati che, considerando la delicatezza della situazione pandemica e dei protocolli vigenti, getta la Lazio in una situazione molto delicata.

Lazio: il fascicolo della procura federale e gli scenari

La procura della Figc, dunque, ha aperto un’inchiesta: ha ascoltato il presidente biancoceleste, Claudio Lotito, e il medico sociale Ivo Pulcini, oltre ad avere acquisito i referti dei tamponi effettuati prima di Bruges-Lazio e Torino-Lazio, oltre ai referti dei tamponi effettuati alla vigilia della gara contro lo Zenit.

La Gazzetta dello Sport, ricorda che secondo il protocollo, in caso di violazione, “a carico della società responsabile si applicano, a seconda della sua gravità, le sanzioni di cui all’art. 8 che vanno dall’ammenda, alla penalizzazione, alla retrocessione all’ultimo posto fino all’esclusione dal campionato. La gravità della violazione è valutata in funzione del rischio per la salute dei calciatori, degli staff, degli arbitri e di tutti gli addetti ai lavori esposti al contagio da Covid-19, nonché dell’accertata volontà di alterare lo svolgimento o il risultato di una gara o di una competizione”.

Una eventualità che avrebbe notevolissime ricadute, qualora fossero dimostrate concrete ed effettive violazioni.

VIRGILIO SPORT | 04-11-2020 14:02

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...